Come ripristinare iPhone e iPad con i firmware IPSW (Guida)

Giuseppe Tripodi -

Come sapranno bene i più esperti, i firmware per iPhone e iPad sono conservati in file in formato .ipsw. Sebbene normalmente per aggiornare o ripristinare il nostro dispositivo della mela non ci sia bisogno di aver a che fare in alcun modo con questo genere di file, fa comunque bene sapere come utilizzarli.

Può infatti capitare che, a causa di errori o file di download corrotti, gli aggiornamenti non vadano a buon fine: in questo caso, forzare il ripristino tramite file IPSW può essere un’ottima idea.

LEGGI ANCHE: Guida: come disattivare la correzione automatica su iPhone

Per questa veloce guida abbiamo deciso di aggiornare il nostro vetusto iPad 2 a iOS 8.3: se questa versione di iOS è quella che stavate cercando, potete scaricare il file IPSW relativo al vostro dispositivo da qui, altrimenti dovrete cercare online il firmware che vi serve. Una buona idea può essere cercare su IPSW.me, un servizio online che raccoglie tutti i firmware per dispositivi Apple.
In ogni caso, ricordate che è possibile installare un firmware solo se le firme della relativa versione di iOS non sono state chiuse: in alternativa, non c’è alcun modo di installare un firmware non più    certificato e qualsiasi tentativo facciate non andrà a buon fine. Su IPSW.me, i firmware che potete installare sul vostro dispositivo sono evidenziati in verde, gli altri in rosso.

Dopo aver scaricato il file IPSW corretto, rimangono davvero pochi step da eseguire:

  • Avviamo iTunes e apriamo la pagina di gestione del dispositivo.
  • Teniamo premuto Alt se siamo su Mac o Shift se siamo su Windows e clicchiamo sul tasto in alto a destra Ripristina iPhone / Ripristina iPad
  • Si aprirà una maschera di selezione: scegliamo il file IPSW che abbiamo precedentemente scaricato e confermiamo l’operazione
  • A questo punto sul nostro dispositivo si avvierà la consueta barra d’avanzamento che ci mostra l’installazione del firmware. Entro pochi minuti l’operazione verrà completata e potremo scegliere se configurare il nostro iPhone o iPad da zero o ripristinare un backup precedentemente salvato.

Tutto fatto! Come avrete visto, è davvero tutto molto semplice: per guidarvi visivamente nelle operazione, vi lasciamo con una galleria di screenshot che riassume i vari passaggi da seguire.