14-Florence-3D-Map-view

Microsoft ci guida nelle nuove mappe di Windows 10

Giuseppe Tripodi

In un esaustivo articolo sul blog ufficiale, Microsoft ha illustrato le principali novità della nuova applicazione per le mappe presente su Windows 10. Si tratta ovviamente di un’app universale, che adatta la propria interfaccia a seconda che la si utilizzi da smartphone o da PC.

Tra le principali modalità di interazione, oltre all’immancabile pinch to zoom, possiamo anche effettuare uno swipe con due dita per inclinare la mappa. Ovviamente non manca una barra di ricerca, che sfruttando Bing come motore, ci permette di trovare specifiche vie o punti di interesse.

La nuova app delle mappe di Windows 10 è una sorta di fusione tra Bing Maps e HERE e offre anche una funzione di navigazione che calcola la migliore strada anche a seconda delle condizioni del traffico. Così come su HERE Maps, è possibile scaricare offline i dati delle mappe.

LEGGI ANCHE: Microsoft è al lavoro per rinnovare Bing Maps

Infine, è possibile visitare virtualmente i luoghi tramite le foto panoramiche della modalità Streetside (che ricorda molto Street View di Google Maps) e, come avrete intuito dal bellissimo duomo di Firenze nell’immagine in alto, è presenta una funzionalità per vedere le mappe in 3D. Queste ultime funzioni (Streetside e 3D) sono attualmente disponibili solo tramite l’utilizzo dell’app da PC, ma non escludiamo che possano essere incluse nella versione smartphone con i prossimi aggiornamenti.

Via: Windows CentralFonte: Windows Blog
  • Luigi

    Mappe bellissime.. Non capisco perché non riescano ancora a realizzare il 3d su smartphone… Nemmeno con wp10 … Chissà che difficoltà stanno riscontrando…. E dire che su android il plugin di Google earth esiste da anni… Peccato…