parlare al telefono istock

Apple dirà ai nostri amici quando possiamo parlare al telefono

Giuseppe Tripodi

Se vi è mai capitato di trovarvi a ricevere una chiamata in momenti in cui proprio non potevate rispondere, probabilmente apprezzerete il brevetto che di Apple scovato dai colleghi di AppleInsider.

Si tratta di un sistema che, utilizzando informazioni contestuali come la zona geografica in cui ci troviamo, la batteria rimanente, l’aver impostato la vibrazione o la suoneria, la potenza del segnale e tanto altro è in grado di stabilire se possiamo rispondere ad una chiamata.

LEGGI ANCHE: Microsoft brevetta il Multi-OS su dispositivi mobili

Nel caso in cui diverse di queste informazioni combinate daranno come risultato che in quel momento non possiamo parlare al telefono, la nostra non reperibilità sarà resa nota ai contatti che ci hanno in rubrica, che vedranno una sorta di messaggio di stato che comunica loro che siamo impegnati.

Pensate effettivamente a quante informazioni ha il nostro smartphone su quel che stiamo facendo: sa quando ci stiamo esercitando con una corsetta, quando siamo a scuola o in ufficio, quando ci stiamo riposando (ed abbiamo impostato una sveglia) e così via. L’idea, insomma, è decisamente valida ma considerando che Apple l’ha depositata nel 2012 probabilmente ci vorrà ancora un po’ prima che venga applicata.

Via: TechCrunch