Popcorn time iOS no jailbreak

Popcorn Time: il Netflix pirata arriva su iOS anche senza jailbreak

Giuseppe Tripodi

Probabilmente avrete sentito parlare di Popocorn Time: definito da molti il Netflix pirata, è un software per desktop e mobile che ci permette di guardare film in streaming tramite torrent.

Dopo essere arrivato su Android oltre un anno fa, a settembre aveva fatto la sua comparsa anche su iOS, ma solo per dispositivi con jailbreak.

LEGGI ANCHE: Popcorn Time arriva sui dispositivi iOS con jailbreak

Tuttavia, adesso per utilizzare questo non è più neanche necessario effettuare il jailbreak di iPhone o iPad: sul sito ufficiale è infatti disponibile l’iOS installer, un software per Windows (in arrivo anche per Mac) che ci permette di installare l’applicazione su dispositivi iOS.

Non è ben chiaro come faccia ad aggirare i limiti di Apple e siamo sicuri che a Cupertino non ne siano troppo felici. Prima di concludere, ricordiamo che utilizzare questo genere di servizi è illegale: che decidiate o meno di vedere come funziona Popcorn Time, date però un’occhiata al geniale video realizzato per l’anniversario del primo anno, che trovate di seguito.

Via: 9to5Mac
  • henshin88

    Io vi sconsiglio di usarla non solo per la questione legale ma anche tecnica. Popcorn time anche se sembra streaming, di fatto i contenuti sono torrent e quindi ogni volta che vedete un film, esso viene praticamente scaricato per intero nella memoria del nostro telefono. Il problema è che le memorie dei telefoni hanno dei cicli di scrittura limitati e inferiori agli hard disk e per questo tale pratica potrebbe ridurre la vita della memoria, a furia di scrivere e riscrivere continuamente file di grosse dimensioni.
    Avendo comprato un mini pc della minix, sul forum ufficiale sconsigliavano proprio l’utilizzo di tale app e dei torrent in generale, l’unica soluzione è scaricare su una memoria esterna però non sempre è fattibile.