Breath of Fire 6

Breath of Fire 6 debutterà prima sui dispositivi Android (video)

Giorgio Palmieri

Sono passati tredici anni dall’uscita del quinto capitolo di Breath of Fire, saga JRPG che tornerà presto alla carica con un sesto episodio online studiato principalmente per l’ambiente mobile.

LEGGI ANCHE: Pixel Heroes: l’RPG retro davvero adorabile

I più ferrati in materia di sicuro si staranno già mettendo le mani tra i capelli, ma Kazunori Sugiura, importante figura di Capcom, ha qualche parola da spendere a riguardo per rassicurare i fan:

Breath of Fire 6 è diverso dai capitoli precedenti perché può essere giocato per piccole sessioni. Infatti, il gioco è stato modellato in maniera tale che i giocatori amanti dell’esperienza in singolo possono dedicarcisi, ad esempio, durante brevi viaggi, magari sul treno, mentre quattro giocatori potranno intraprendere lunghe fasi di gioco in multiplayer, in tutta comodità, eventualmente a casa.

Il producer si è poi sbottonato un po’ di più sui contenuti:

Sebbene ogni missione sia relativamente breve, Breath of Fire 6 sfoggia una trama piuttosto lunga nella sua interezza. Il gioco supporta una lobby che permette ad un sacco di giocatori di parlare e scambiare oggetti. La visione del mondo, la storia immersiva, e i personaggi carismatici dei predecessori sono stati portati in questo nuovo titolo. Ci aspettiamo che Breath of Fire 6 possa garantire contenti da permettere a tutti gli utenti di divertirsi seguendo il proprio stile di gioco.

Dopo un primo periodo di beta che avrà inizio in estate, Breath of Fire 6 arriverà inizialmente sui dispositivi Android durante l’autunno, per poi essere rilasciato su iOS e PC in inverno. Speriamo solo che venga coinvolto anche il suolo occidentale.

Fonte: Siliconera