5 Giochi 1 Mano

5 giochi per svagarsi con una mano

Giorgio Palmieri

Scorgiamo nei vostri occhi un briciolo di maliziosità, ma non vi chiederemo perché mai avete una mano impegnata. Piuttosto, può essere che, per un motivo o per l’altro, siete impossibilitati ad utilizzare il vostro dispositivo con entrambe le mani. Ecco dunque cinque dei migliori giochi per smartphone che possono essere assaporati utilizzando una sola mano. Ricordatevi sempre, però, che mettere le dita nel naso in pubblico è visto come sinonimo di scortesia.

LEGGI ANCHE: Quali sono i 5 peggiori giochi dell’ultimo anno?

Magic Touch: Wizard for Hire

Non stupitevi se, mentre state giocando a Magic Touch: Wizard for Hire in sala d’attesa dal medico generale, vi venga chiesto di allontanarvi perché quello non è il reparto psichiatrico. Questo titolo di Nitrome, infatti, è l’emblema della frenesia. L’obiettivo è distruggere i palloncini dei guerrieri che cadono dall’alto usando una serie di gesture: il palloncino ha una linea raffigurata su sé stesso? Fate una linea a schermo per scoppiarlo. Quell’altro cavaliere ha due palloncini, uno con una V e l’altro con un cerchio? Fate una V e poi un qualcosa che ricordi un cerchio. Disegnate rapidamente sul touchscreen e tutto andrà bene, sperando di non morire nei primi venti secondi di gioco.

  • Pro: Immediato e accessibile
  • Contro: La pubblicità (per fortuna disattivabile)
  • Prezzo: Gratuito con acquisti in-app

App Store badge

Play Store badge

Crossy Road

Correva l’anno 1981 e negli uffici di Konami venne ideato Frogger. Più di trent’anni dopo, a Hipster Whale Pty e  Yodo1 Games viene la brillante idea di riprendere quella stessa formula per applicarla ad un contesto totalmente diverso: quello mobile. Il risultato? Funziona, eccome se funziona! Crossy Road è un arcade di tempismo, di velocità e anche di precisione, dove, al comando di uno dei tanti personaggi disponibili, bisogna attraversare un ambiente di gioco popolato da numerose insidie, tra le quali si distinguono macchine e treni ad alta velocità. Il sistema di controllo via tap e swipe è perfetto ed intuitivo, e lo stile grafico difficilmente non vi conquisterà.

  • Pro: Stile grafico adorabile, privo di sbilanciamenti
  • Contro: Ripetitivo
  • Prezzo: Gratuito con acquisti in-app

App Store badge

Play Store badge

The Quest Keeper

Cosa succede quando Crossy Road e un gioco di ruolo si incontrano? Non è una barzelletta, bensì The Quest Keeper, titolo appena sfornato da Tyson Ibele che riprende le meccaniche di uno e dell’altro genere, mescolando il tutto per una salsa dal sapore curioso. Si visitano dungeon, alimentati dal classico algoritmo di creazione del percorso, che è a sua volta personalizzabile da una serie di quest da acquistare nel pre-partita. Lo scopo è sempre quello di evitare le trappole, però equipaggiati a dovere con armature, torce, elmi e costumi da coniglio decisamente a tema data l’imminente festa di Pasqua!

  • Pro: Molte missioni diverse
  • Contro: Tanta pubblicità (disattivabile)
  • Prezzo: Gratuito con acquisti in-app

App Store badge

Play Store badge

Threes!

Se 2048 si sia ispirato o meno a Threes!, in questo momento, non ci interessa più di tanto. Ormai è acqua passata: ciò non toglie che quello di Sirvo sia un rompicapo ben congegnato, adorabile, ed impacchettato con una cura maniacale, sia nel gameplay che nell’aspetto puramente audiovisivo. Il puzzle game si svolge in un tabellone diviso in caselle popolate a loro volta da diverse tessere. Queste bisogna farle scorrere con gli swipe per sommarle tra di loro. Ogni tessera è caratterizzata da un numero, e l’obiettivo è raggiungere la somma maggiore in una delle caselle prima che il quadro sia completamente pieno, altrimenti il Game Over è inevitabile. Se amate la sfida, Threes! è probabilmente uno degli esponenti del genere più importanti su mobile.

  • Pro: Curato sotto ogni singolo aspetto
  • Contro: Provoca assuefazione
  • Prezzo: 1,68€ (in offerta sul Play Store) 1,99€ (su App Store)

App Store badge

Play Store badge

Platform Panic

Altro titolo di Nitrome, altro titolo che fonde due generi. Platform Panic è per metà un platform e per l’altra un endless game. La camminata è automatica, e si gioca unicamente tramite degli swipe mirati, i quali potranno farvi saltare o cambiare direzione a seconda del verso in cui sono eseguiti. Preparatevi però ad un’avventura decisamente difficile, che richiede una precisione spesso millimetrica nei salti per superarare determinate sezioni. Quasi dimenticavamo: una buona dose di (ehm) fortuna potrebbe darvi seriamente una (seconda?) mano in Platform Panic. E fidatevi che ne avrete bisogno.

  • Pro: Originale e divertente
  • Contro: Può risultare veramente frustrante
  • Prezzo: Gratuito con acquisti in-app

App Store badge

Play Store badge

  • Non fate i maliziosi!

  • Mario

    Mai titolo di un articolo fu più ambiguo.

    • Alessandro

      io già non ci vedo più!

  • Con l’altra ci stiamo stimolando il pene al fine di raggiungere l’orgasmo.

    • e con la terza vi saluto

    • Giovanni

      Bentornato dottò 😀

    • talme94

      Questa volta, però, sei stato un po’ banale 😀

  • Giovanni

    a parte che il titolo è (volutamente?) equivoco …
    anche “fotonica” con una mano è carino….
    Dicesi “gioco da pis..ta”.
    😉

    • Fotonica è molto valido, sia come candidato per la rubrica che come gioco in sé, ma abbiamo preferito dare spazio ad altri giochi dato che lo abbiamo ampiamente recensito qualche giorno fa! Comunque ottima osservazione 😉

  • Però prima di mettervi a giocare sinceratevi d’aver già dato lo schiaffo sul c**o, sennò l’ecchimosi a profilo longitudinale di smartphone sui lombi del/della partner è assicurato

    • La prossima puntata dei 5 giochi vedo di farla su i titoli da giocare a dù mani, preparati mentalmente e perfettamente sul commento da fare

  • ferragno

    io con una mano mi svago in un altra maniera… ^_^