Oboli app iPhone

Oboli, un nuovo modo di fare beneficenza (video)

Giuseppe Tripodi

Oboli è una startup italiana nata a settembre dello scorso anno che si prefigge come obiettivo la possibilità di lasciar scegliere agli acquirenti le fondazioni a cui saranno destinati i fondi che le aziende devolvono in beneficenza.

Il funzionamento è tanto semplice quanto rivoluzionario: acquistando un prodotto di una società che aderisce all’iniziativa, possiamo effettuare una scansione dell’apposito QR Code per accumulare Oboli, che corrispondono a veri soldi che possiamo destinare ad associazioni umanitarie tramite l’app iOS.

LEGGI ANCHE: Look at me, l’applicazione di Samsung per aiutare i bambini autistici

Ovviamente a versare effettivamente il denaro sarà l’azienda produttrice, ma noi avremo potuto supportare la causa che più ci sta a cuore semplicemente facendo la spesa e utilizzando Oboli. Sono già moltissime le associazioni non governative alle quali è possibile donare, potete trovarle tutte a questo indirizzo. Qui sotto, invece, trovate il badge per il download, seguito dal video di presentazione e il comunicato stampa.

App Store badge

Oboli è la app che permette di fare beneficenza attraverso gli acquisti.

Fondazione Veronesi, Cesvi, Terre Des Hommes e tante altre, hanno aderito e sono già su Oboli. Oboli è una giovane startup, partita a settembre 2014, nata da una domanda molto semplice e ancora senza risposta: perché le aziende che fanno Corporate Social Responsibility (Responsabilità sociale d’impresa) non possono far decidere ai loro stessi clienti a chi destinare i soldi della donazione? Oboli porta una ventata di cambiamento nel mondo della charity e della beneficenza online! Oboli è una piattaforma mobile (con annesso portale web) che rende possibile tutto questo. Gli oboli erano la moneta dell’Antica Grecia e oggi sono la moneta virtuale di questa rivoluzionaria app. Ogni utente può guadagnare oboli e donarli alle associazioni, divise per categorie d’intervento, presenti sulla piattaforma . Gli oboli si guadagnano comprando prodotti (o servizi) delle aziende che saranno convenzionate. Il prodotto conterrà un codice che, scansionato con lo smartphone, carica un credito sul conto dell’utente che a questo punto può scegliere a chi donare. Per un acquisto effettuato online, l’utente ricevere il credito oboli via mail. L’utente diventa da spettatore impassibile, a parte integrante del processo di beneficenza di un’azienda. Le associazioni sono state selezionate da chi ha oltre 10 anni di esperienza nel terzo settore.

Il team è composto da tre soci fondatori (l’amministratore, il direttore tecnico e un investitore che ha creduto nel progetto) e si avvale di diverse figure tra cui una responsabile per i rapporti con le associazioni, una grafica creativa e un sviluppatore mobile, un responsabile per la comunicazione e uno per il maketing. Attraverso questa nuova moneta sarà possibile sostenere Organizzazioni No Profit semplicemente facendo acquisti. Questo per fare sì che siano le persone a scegliere i progetti da sostenere, e non più le aziende!

L’elenco completo delle associazioni presenti su Oboli si trova su: https://oboli.co.in/ngos. Il sito è http://oboli.co.in mentre la app è online sull’Apple Store da lunedì 16 Marzo: https://itunes.apple.com/it/app/oboli/id964496700?mt=8. Il video di come funziona Oboli è online all’indirizzo: https://youtu.be/4DFihW09iyw