Hug iPhone abbracciare

Abbracciamo l’iPhone per mandare il nostro affetto ai nostri cari!

Giuseppe Tripodi -

Sapevate che la parola più scritta nel 2014 non è stata “Hello” o qualsiasi altro saluto, ma l’emoji del cuore (♥)? Le persone hanno la necessità di esprimere anche a distanza l’affetto che provano per i propri cari e, proprio partendo con quest’idea in mente, Petter e Kaspar Prinz, fratelli ed ex dipendenti Google hanno realizzato Hug.

LEGGI ANCHE: Wakie, la sveglia social, arriva finalmente anche su iOS

Lo scopo di quest’applicazione per iPhone, forse l’avrete già intuito, è quello di inviare dimostrazioni di affetto ai nostri cari: per farlo, dobbiamo abbracciare il nostro smartphone: sfruttando il sensore di prossimità, il dispositivo registrerà la durata dell’abbraccio e invierà un feedback alla persona (o al gruppo di persone) che vogliamo abbracciare, tramite una vibrazione di uguale durata.

Se non vi sentite a disagio all’idea di stringere il vostro iPhone tra le braccia, potete scaricare gratuitamente Hug per iOS dal badge di seguito.

App Store badge

Via: The Next Web