telegram-windows-phone1

Telegram integra iCloud, DropBox, e Drive su iOS, e chiede aiuto a Google su Android (foto)

Nicola Ligas -

Telegram non aspetta le novità altrui, le anticipa. Ecco quindi che il celebre rivale di WhatsApp confeziona un aggiornamento doppio per Android e iOS, che si distingue però nettamente nel changelog per le due piattaforme, anche se le novità anticipate dall’uno arriveranno poi anche sull’altro.

LEGGI ANCHE: WhatsApp integrerà Google Drive per il backup delle chat

Iniziamo da iOS, sul quale sono stati integrati iCloud, DropBox, e Google Drive in modo da farci condividere più facilmente i nostri file presenti in ciascuno di questi servizi cloud. Nell’inviare un video è stata inoltre introdotta una semplice interfaccia per ritagliarlo, in modo da risparmiare banda preziosa. È anche possibile ora inviare più file multimediali assieme, visualizzando dimensione e risoluzione prima dell’invio, così da evitare la spedizione di contenuti troppo grandi o indesiderati. Infine, sempre solo su iOS, è possibile aprire una posizione in Google Maps ed altre applicazioni affini, ed ottenere così indicazioni di navigazione per raggiungere la meta.

Per quanto riguarda Android, Telegram ha ottenuto consigli dal team design di Google su come migliorare la UI dell’app, e ora, ad esempio, impostando uno sfondo personalizzato, questo sarà disponibile anche nel navigation drawer laterale; altri suggerimenti saranno integrati nelle prossime versioni, ma ci sono comunque già ora tanti altri piccoli ritocchi all’interfaccia. Potremo anche cancellare la cronologia di ricerca di immagini web, GIF e hashtag (basta tenere premuto su un elemento nella ricerca); inoltre sono stati aggiunti suoni per messaggi in arrivo e in uscita nella chat aperta.

Infine, su entrambe le piattaforme, gli hashtag ora supportano caratteri non-latini, e quelli usati più di recente verranno suggeriti non appena inseriremo il simbolo #.

App Store badge

Play Store badge

Fonte: Telegram
  • Stefano Mastrocinque

    Avete postato questo articolo due volte, almeno sulla home io ne vedo 2 🙂

    • Io ne vedo soltanto uno, sei sicuro?

      • Stefano Mastrocinque

        Ora non più, ma per una buona oretta era così, F5 a manetta e ho provato su 2 browser… 🙂

        • Luca Dotti

          pure a me oggi non sono più doppi..ma per me era anche molto carino rivedere la stessa news…so che non serve a nulla ma alcune volte sono proprio che cose che non servono a nulla a piacere! 🙂

      • GattoMorbido

        capita spesso anche a me ma è dovuto all’aggiornamento del browser, non a chi scrive sui “diversi mondi dell’universo smart world”
        le ultime news fanno slittare le vecchie sotto ma la pagina non si ricostruisce come dovrebbe. e restano da 1 a 5 anche 6 news doppie.

    • Luca Dotti

      si vede doppio perchèpenso che uno è agganciato al mobile (quindi se l’articolo viene spuntato da chi lo scrive sui due o tre “mondi” lo vedi doppio o triplo…
      comunque sia è figo anche vedere il nuovo sito così come è impostato…complimenti!

  • Luca Vallerini

    Complimenti a Telegram, loro sì che meriterebbero l’abbonamento annuale!

    • Francesco

      Ottimo telegram. Mi piace molto, ma ancora, quasi tutti, i miei amici non lo usano. Spero si abituino

  • Dario · 753 a.C. .

    Di questo passo tra due mesi non sapranno più che altre funzioni implementare

    • Dj Mirco

      Verissimo…
      però dai fino a quando sarà possibile la comunicazione con lo staff, le idee, stai sicuro che non mancheranno mai 🙂

  • daniele dragoni

    pesce d’aprile!!!