merkaat

Meerkat, l’app per i video in diretta da Twitter (foto)

Giuseppe Tripodi -

Negli ultimi giorni probabilmente avrete spesso sentito parlare di Meerkat, l’applicazione con il logo del suricato che ha ricevuto un boom di download durante il South by Southwest (SXSW), festival di musica, cinema arti e tecnologia.

Durante questo evento, in moltissimi hanno utilizzato questo nuovo software per effettuare uno streaming in diretta via Twitter di alcune parti del festival.

Meerkat, infatti, serve proprio a questo e spicca per la sua incredibile semplicità d’utilizzo: dopo aver effettuato il login via Twitter, possiamo avviare una trasmissione in diretta, i cui link e titolo verranno twittati dal nostro account per chiunque voglia seguirlo. Dal nostro iPhone vedremo il numero di spettatori connessi e potremo mettere in pausa o terminare lo streaming in qualsiasi momento.

LEGGI ANCHE: Twitter per iOS ci fa un riassunto di quel che ci siamo persi

Una volta concliuse le trasmissioni, il video non è più raggiungibile online, ma l’applicazione ci dà la possibilità di salvare quanto registrato sul nostro smartphone, qualora volessimo successivamente caricarlo su YouTube o riguardarlo in locale.

Come avrete capito, Meerkat è davvero l’apoteosi della facilità di utilizzo e questo perché, come sostiene il suo sviluppatore, vuole sdoganare lo streaming video e renderlo tanto semplice quando scattare una fotografia.

Dopo il SXSW, i download di Meerkat sono aumentati del 40% e adesso può vantare un bacino di circa 120.000 utenti: se volete unirvi alla schiera, non vi rimane che cliccare sul badge di seguito.

App Store badge

Via: Il Post