App Store Logo

Apple ha deciso che iPhone e iPad non hanno bisogno di antivirus

Giuseppe Tripodi -

La vicenda sta facendo il giro del web e, effettivamente, offre interessanti spunti di discussione: Apple ha rimosso dal suo App Store tutte le applicazioni che si presentavano come antivirus.

LEGGI ANCHE: Una macchina riesce a crackare il PIN su iOS 8.1

La notizia ha iniziato a diffondersi dopo la rimozione di alcune app relativamente famose come “Anti-Virus Detective” e “VirusBarrier”, i cui sviluppatori hanno specificato che la società di Cupertino non ha eliminato solo il loro software, ma sta lentamente facendo piazza pulita di tutta la categoria degli antivirus. Attualmente, infatti, cercando “antivirus” su App Store appaiono più che altro delle app che fungono da antifurto.

Effettivamente, grazie al sistema per cui iOS piazza ogni app in una sandbox, è difficile immaginare in che modo un software potrebbe compromettere in alcun modo la sicurezza dell’utente, dell’OS o di altre app e non possiamo che domandarci che genere di controlli facessero effettivamente gli antivirus eliminati. Tuttavia, è innegabile che la rimozione di queste app faccia discutere: voi cosa ne pensate? Ha fatto bene Apple a rimuovere questi software “inutili” o credete non fosse in diritto di agire così?

Via: 9to5Mac
  • sbiki85

    Anche android usa sandbox…