Driver Speedboat Paradise

In arrivo Driver: Speedboat Paradise in esclusiva per le piattaforme mobile (video)

Giorgio Palmieri

Nata nel 1999 dalla mente di Reflection Interactive (ora Ubisoft Reflections), e distribuita sotto l’ala di GT Interactive, la serie Driver si è sempre contraddistinta da una cura certosina nella stesura del carisma. Non era un semplice gioco di auto, ma un’esperienza profonda a metà tra la simulazione e l’arcade che al tempo folgorò sia la critica che il pubblico.

Nel corso degli anni, il franchise si è evoluto, portando di capitolo in capitolo delle novità al gameplay, tanto-ché il secondo fu concepito come una sorta di open-world. Purtroppo, al momento la serie è in una fase di stallo, e il suo futuro abbastanza incerto: appunto per questo, Ubisoft ha deciso di riportarla in auge con uno spin-off studiato per le piattaforme mobile: stiamo parlando di Driver: Speedboat Paradise.

LEGGI ANCHE: MiniDrivers: corse su Formula 1 stilizzate

Dimenticatevi gli inseguimenti e le corse pazze sull’asfalto tipiche della serie. Come avrete senz’altro capito dal titolo, il gioco è un racing game tra motoscafi ad alta velocità. Guardando il trailer di presentazione, sembra quasi che questo nuovo lavoro di Ubisoft voglia emulare l’Asphalt di Gameloft.

Driver: Speedboat Paradise arriverà in Europa nel mese di aprile sia su iOS che su Android. Basterà questo titolo a risollevare il franchise? Non crediamo proprio, anche perché i fan si aspettavano tutt’altro da un prodotto che porta il nome di Driver. Mai dire mai, ma permetteteci di essere un pelino scettici a riguardo.

Fonte: Dualshockers
  • Giuseppe Salvia

    Non sembra male, ma con la serie Driver non c’entra nulla… Potevano chiamarlo solo Speedboat Paradise, ma così andranno ad attirare gli amanti di questo franchise.