WhatsApp-Messenger-2-10-361-for-Android

Chiamate vocali su WhatsApp: com’è la situazione su iPhone? (video)

Giuseppe Tripodi

Anche questo fine settimana, gli utenti Android con l’ultima versione dell’app hanno avuto la possibilità di farsi chiamare da chi aveva già il servizio attivo per ricevere finalmente le tanto attese chiamate vocali su WhatsApp. Come infatti saprete, il noto programma di messaggistica istantanea sta abilitando tramite un lento roll out la funzione che permette di effettuare telefonate VoIP: ma com’è la situazione per gli utenti iPhone?

LEGGI ANCHE: Tornano le chiamate vocali su WhatsApp: fatevi chiamare per averle

Se possedete (anche) uno smartphone Android con il quale avete già attivato la funzionalità per chiamare tramite WhatsApp, vi sarete resi conto che, attualmente, tra i contatti che possono ricevere la telefonata non figurano quelli che utilizzano un iPhone.

Questo accade perché per poter utilizzare questo servizio sullo smartphone della mela è necessario aver installato l’ultima beta di WhatsApp, per l’esattezza la versione 2.11.17.444, disponibile solo per chi fa parte del programma di beta testing. Solo utilizzando questa release è possibile anche su iPhone ricevere le chiamate via WhatsApp e, di conseguenza, poter in seguito telefonare.

Per il momento, quindi, non sono in moltissimi ad avere la possibilità di beneficiare di questo servizio, che si diffonderà lentamente tra tutti gli utenti nelle prossime settimane: per dare comunque un’occhiata a come funzionano le chiamate vocali su WhatsApp su iPhone vi lasciamo ad un filmato che ne mostra una breve anteprima.

Via: iPhoneItalia