Apple Watch ufficiale

Chi ci impedirà di distrarci con gli smartwatch mentre guidiamo?

Giuseppe Tripodi

Il 2015 sarà l’anno degli smartwatch: nei prossimi mesi conosceremo un’ascesa degli orologi intelligenti e questo vale tanto per il nuovo Apple Watch quanto per gli smartwatch con Android Wear o altri sistemi proprietari.

LEGGI ANCHE: Apple Watch dominerà il mercato smartwatch

Il fatto che si tratti di una tecnologia completamente nuova ha come ovvia conseguenza che manchi una legislazione che ne regoli l’utilizzo: e si torna quindi alla domanda del titolo, ossia chi ci impedirà di distrarci con gli smartwatch mentre guidiamo? 

Se la vostra risposta è “il buon senso”, vi state sbagliando: secondo alcune stime un incidente su quattro negli USA è causato dalla distrazione causata dall’utilizzo dello smartphone, mentre nel Regno Unito nel 2013 i dispositivi mobili hanno causato almeno 22 decessi alla guida.

La situazione potrebbe addirittura peggiorare con l’utilizzo degli smartwatch: un test effettuato dal Transport Research Laboratory (TRL) di Wokingham ha dimostrato come, leggendo un messaggio su uno smartwatch, ci vogliono ben 2,52 secondi per reagire ed effettuare una manovra d’emergenza, persino di più di quanti ne servono effettuando la stessa operazione su uno smartphone (1,85 secondi di ritardo).

Considerando che attualmente non c’è alcuna legge che ne vieti l’utilizzo alla guida, SmartWitness, una società che si occupa di sicurezza alla guida, ha proposto al Department for Transport inglese di imporre un divieto immediato per gli smartwatch in automobile. Non ci sono ancora novità in tal senso, ma è legittimo aspettarsi che la richiesta venga accolta in un futuro prossimo.

Voi cosa ne pensate di un divieto del genere? Quanto tempo passerà prima di una legge in tal senso?

Via: Huffington Post
  • crysis

    Mi assolutamente sensato il divieto di utilizzo mentre si guida

  • Umberto M-Hunter Parodi

    Si certo, mi tolgo l’orologio quando salgo in macchina!

    • Fighi Blue

      levarlo no, ci vorrebbe un po di buon senso. Ammetto che quando guido avvolte per necessita do uno sguardo al telefono, ma solo se c’è traffico intenso e sono costretto a fermarmi

    • silvio

      Non devi foglietti l’orologio devi semplicemente non utilizzarlo, per vedere messaggi e vedere notifiche varie. Altrimenti multa.

  • Choz Chozzy

    Il fatto che non ho la macchina! XD

  • Per quanto riguarda il divieto, per me sarebbe giusto, come è vietato fare qualsiasi cosa in auto che non sia GUIDARE.
    In Italia, prima i politici devono capire cosa sia uno smartwatch. Anzi no, perché adesso è uscito quello di Apple, quindi se lo compreranno con i nostri soldi.
    Ma la legge non la faranno perché è troppo faticoso.

    • StriderWhite

      Anche parlare può distrarre…anche la musica ad alto volume può impedire di sentire qualche rumore all’esterno del veicolo…anche parlare con qualcuno può essere fonte di distrazione! Che facciamo, vietiamo tutto?

      • E allora che facciamo, permettiamo tutto? Ma sì, dai. E poi siamo italiani, non ci piacciono le regole. Permettiamo di scrivere messaggi. Permettiamo di navigare su facebook, tanto anche parlare distrae comunque. Permettiamo di attaccare un monitor sopra il cruscotto e guardare un film, tanto anche ascoltare la radio distrae. Ma ti rendi conto di quello che stai dicendo? Credi davvero che sia uguale? Qui ci sono troppi giovani con scarsa esperienza di guida evidentemente. Beh, ecco un segreto: prima capisci che certe cose alla guida sono pericolose per te e per gli altri e meno probabilità hai di capirlo con i fatti in seguito. Fanne tesoro. Sempre che a fartelo capire non sia l’ennesimo co***ne che ti tampona perché stava scattando un selfie…

        • StriderWhite

          No, dico solo che basterebbero le regole che ci sono già.

  • Filippo Pellicciari

    Oltre allo smartphone e smartwatch dovrebbe essere vietato tutto ciò che distragga dalla guida, sigaretta compresa. Hanno dimostrato che accendere una sigaretta equivale a leggere un SMS come livello di pericolo. E invece perché quelli che hanno il ricetrasmettitore possono avere le mani impegnate e non essere sanzionati? Purtroppo la legge italiana è fatta con il ….

  • TheAlabek

    Chi ci impedirà di distrarci con gli smartwatch mentre guidiamo?
    Il buon senso
    Mi starò sbagliando ma è l’unica cosa che può impedirlo.
    Vietare non serve a nulla.

    • StriderWhite

      Mi sbaglierò ma a volte è proprio il buonsenso che manca…

      • TheAlabek

        Certamente, ma vietare non serve a nulla… Vedo gente che legge i libri al volante, altri che scrivono SMS, sebbene sia vietato

        • silvio

          Appunto, proprio per dementi come questi che non hanno buon senso, servono regole e divieti. Il buonsenso ce lo ha una persona su centomila.

          • E’ gente che se ne frega di leggi e divieti perché “tanto lo fanno tutti”, “figurati se mi beccano”, eccetera.
            Non serve buon senso, non servono leggi, servono auto (e moto, vogliamo parlare di quei cretini con il cellofono appoggiato all’interno del casco jet?) che si accorgono che tu stai usando il device con il mezzo in movimento e si spengono.
            Oppure investire, e pesantemente, in prevenzione (ed allora i divieti servirebbero veramente) e con condanne pesanti.
            Ho visto gente con la patente ritirata a vita guidare l’auto… e vogliamo vietare gli smartwatch?

          • silvio

            La prevenzione si deve fare senza limitare la liberta altrui. Può essere una bella cosa quella che dici ma tanto con 10/20€ dall’elettrauto o varie guide su YouTube ti dicono come disattivare quel blocco e stiamo come prima. Il problema che servono leggi più severe e controlli massivi.
            Fai come fanno se non erro in Finlandia. Hanno fatto la multa ad uno che aveva superato il limite di velocità di 20km/h, lo hanno multato per 56000€ e non era uno sbaglio, ma semplicemente la multa che arriva a casa è sul reddito e quello l’anno prima aveva dichiarato 6milioni di €. Allora vedrai che il buon senso torna.

          • Basterebbe fare in modo che, se la disattivi, l’auto non parta più.
            E’ possibilissimo.
            Io non limito la libertà altrui, perché in nessuna costituzione liberale c’è la possibilità di violare le leggi.
            Leggi più severe? E cosa ci può essere di peggio della patente ritirata a vita? Ma se ne fregano e guidano lo stesso.
            Controlli massivi? Con quali soldi, di grazia?
            Polizia e CC si sono visti, progressivamente, tagliare fortemente i budget, hanno auto vecchie (consiglio di andare a 180 all’ora sull’autobahn Innsbruck-Munchen per rendersi conto che è un reale controllo di polizia stradale, e che mezzi usa la stradale tedesca), e taciamo delli vigili che son buoni solo a dar multe per divieto di sosta.
            A Napoli è norma girare senza casco, a Roma in 3 o 4 sul motorino è la regola… e poi vieni a parlare di norme e controlli?

          • silvio

            Di Napoli nn ti so dire ma di roma nn è così. Io nn ho mai visto 3/4 persone sul motorino. Mai! Se vieni sul raccordo di roma tutti i gg e ripeto tutti i gg c’è il porsche o il Lamborghini della polizia per i controlli. Ti ripeto hai forse una Visione un po stramba della realtà.
            Per carità ė vero i cc o poliziotti vanno anche in giro con i scatorci ma vedo anche belle macchine della polizia nuove di zecca.
            Sulla tua idea nn c’è niente di più sbagliato puoi tranquillamente utilizzarla la macchina salvo che inventano stanotte una tecnologia al momento sconosciuta alla razza umana

          • Mi sono confuso tra Roma e un quartiere di Napoli 🙂
            E’ vero che la PS ha una (1) Lamborghini (la Porsche mi è nuova), ma è vero che è una sola in confronto alla migliaia di Mercedes e BMW (eccetera) della stradale tedesca 🙂
            Non so quante volte sono stato ricoverato in ospedale in seguito ad incidenti in cui ero la vittima (ho letteralmente perso il conto), purtroppo so qual è la realtà.
            L’ho amaramente scoperto sulla mia pelle.
            Sulla tecnologia… basta obbligare le case automobilistiche ad installare una specie di scatola nera aggiornabile.
            Anzi, ci sono nazioni che già lo fanno… ma non noi.
            Magari Marchionne non vuole.

          • TheAlabek

            Si, ma tu non guardi il cellulare mentre guidi perchè è vietato o perchè ritieni sia pericoloso e vuoi restare concentrato sulla strada?
            Servono campagne di sensibilizzazione ben fatte, informative, altro che divieti

    • L0RE15

      il buon senso DOVREBBE! ma se la gente non ha buon senso la societa’ civile organizzata predispone leggi (anzi, ha preposto mezzo votaziome popolare enti costituzionali quali Governo e Parlamento per farlo) che tutelano la salute e l’interesse/incolumita’ di tutti…oltre ad una serie di istituzioni (Polizia, ecc) che viene impegnata sul territorio per far riapettare queste regole (in teoria esistono anche per chi trasgredisce e viene beccato)…
      …o, quanto meno, ci sinprova a fare tutto cio’…..quanto meno questa e’ la teoria…all’atto pratico e’ tutto molto piu’ complesso…
      Vietare comunque serve, altrimenti sarebbe l’anarchia: bellismo un mondo basato sul buon senso ma e’ pura utopia!
      Triste invece che si parli di regole solo ora che esce un prodotto Apple quando gli smartwatch sono in giro da un anno e forse piu’…
      Io comunque vedo il 90% delle persone parlare al telwfono senza vivavoce o auticolari in auto (davvero stupido ormai in quanto delle cuffiette costano meno di 10 €) e, oltre a non accorgersi di come guidano male, tanto sono distratti, nemmeno si accorgono di quando li insulti!! … e mai visto fermare ne fare una multa questi dementi!

      • TheAlabek

        come ho risposto all’altro utente:

        Si, ma tu non guardi il cellulare mentre guidi perchè è vietato o perchè ritieni sia pericoloso e vuoi restare concentrato sulla strada?

        Servono campagne di sensibilizzazione ben fatte, informative, altro che divieti

  • Oggi per poco non venivo tamponato (e guido solo moto) da uno che non ha rispettato lo stop con una mano sul volante, l’altra sul cellofono per rispondere a un messaggio.
    Gli è andata bene che ero di fretta (bene per modo di dire, ho inviato il numero di targa a un ufficiale della polizia locale), altrimenti glielo facevo ingoiare dal finestrino.
    Ed era pure senza cintura di sicurezza, il vecchio beota.

    • TheSnake

      Da centauro capisco il problema. Sai quanti ne vedo ogni santo giorno (uso la moto 365giorni l’anno con ogni tipo di clima)? Ho sempre pensato che se i comuni volessero rimpinguare le casse dovrebbero solo mandare in giro una coppia di vigili urbani a bordo di una moto, uno guida l’altro multa…

      • Vero (pure io moto tutto l’anno :D)

  • fabio

    Magari sono gli smartwatch che hanno completamente sbagliato, questa opzione dovevano pensarla prima.
    Però quelli che hanno il GPS potrebbero avere una funzione “alla guida” dove leggono gli SMS oppure notificano solo le chiamate.

  • Mrdroid

    Perdonate ma fare come con i lettori dvd che con la macchina in movimento teoricamente non dovrebbero funzionare? Non so magari usando il gps, come legge che superi una determinata velocità l’orologgio smette di ricevere o inviare , così niente distrazioni !

    • TheSnake

      Così se sei sul Frecciarossa o su Italo, o anche sul tram ti attacchi a quest’ultimo.
      Mettere limiti non serve a nulla, mediamente va solo a discapito degli onesti. Quello che serve è educare e far cambiare il modo di pensare a chi “sbaglia”.

      • Mrdroid

        Se sei sul tram o sul freccia rossa ai le mani libere e quindi puoi usare il cellulare , senza il bisogno di fare il fighetto con lo smartwatch

  • Federico

    Ormai vedo gente che guida col tavoletto poggiato sul volante… Altro che buon senso, questa è pura idiozia!

  • danitkd93

    Cosa si intende divieto immediato dello smartwatch in automobile? Che non si può portare al polso mente si guida o ne è vietato l’uso? Spero la seconda sennò è una legge che non ha senso di esistere sennò!