selfiestick

Basta agli autoscatti con le opere d’arte: vietati i selfie stick nei musei

Giuseppe Tripodi

Non le cavallette né le locuste: secondo moltissimi esperti la piaga del nuovo millennio sono i cosiddetti selfie stick, bastoni per allontanare lo smartphone e effettuare autoscatti migliori. Questo peculiare oggetto è già stato vietato in alcuni stadi della Premier League perché potrebbe essere usato come arma impropria e adesso non è più ben visto neanche nei musei.

LEGGI ANCHE: Belfie stick, il bastone per le foto al lato B che tutti vorremmo

Il problema, in questo caso, sono ovviamente i danni accidentali che possono essere causati alle opere, specialmente nei giorni più affollati. Tra gli istituti che hanno già proibito i selfie stick, in Francia troviamo il Palazzo di Versailles, il Centro Pompidou e il Louvre. Per quel che riguarda gli USA, invece, non avremo più autoscatti da un bastone nel museo Smithsonian, al MOMA e al Met di New York, alla National Gallery of art di Washington DC, al Getty Center di Los Angeles, al Museum of Contemporary Art di Chicago e anche al Museum of Art di Seattle.

Nella maggior parte dei musei è comunque possibile scattare foto e autoscatti: basterà solo lasciare a casa l’odioso bastone.

Via: Engadget
  • LeRat

    Hanno fatto solo che bene!

    • Filippo Dardi

      Doppio. Ma, in questo caso, è un doppio sacrosanto.

      • LeRat

        La gif originale rende meglio l’idea, ecco cosa succede a caricare da telefono 🙂

  • Giusto. E’ na vergogna ormai.

  • Daniele Freccero

    Ma azz ti fai il selfi con la statua assurdo