Xiaomi Mi Band

Un’app di terze parti per utilizzare Xiaomi Mi Band con Windows Phone

Giuseppe Tripodi Xiaomi Mi Band è una delle smartband più apprezzate tra gli utenti: attualmente compatibile solo con iOS e Android, presto potrebbe contare i passi anche dei possessori di Windows Phone.

La Xiaomi Mi Band è uno dei migliori wearable per rapporto qualità/prezzo: nel nostro confronto tra activity tracker è risultato essere la soluzione ideale per chi vuole spendere poco e avere le funzioni base di tracciamento dei passi e del sonno.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Band: la recensione

Come probabilmente saprete, ufficialmente questa smart band è compatibile solo con Android e iOS: tuttavia, è in fase di sviluppo un software di terze parti per Windows Phone, che ci permette di utilizzare il braccialetto anche con l’ecosistema Microsoft.

Attualmente l’app è in beta privata, ma riesce già a interfacciarsi col Mi Band per ottenere il numero di passi e impostare la sveglia con la vibrazione. Inoltre, per il momento è localizzata solo in spagnolo. Non abbiamo avuto modo di provarla, ma siamo sicuri che gli utenti sarebbero felici di poter utilizzare questa smartband anche su Windows Phone, specialmente considerando che presto Xiaomi venderà i suoi accessori anche in Europa.

  • Epox110

    speriamo diventi pubblica al più presto