Shazam andrà oltre la musica: prossimamente l’identificazione degli oggetti

Giuseppe Tripodi

Shazam è sicuramente il software più famoso per l’identificazione di brani musicali e presto potrebbe non limitarsi solo alle canzoni. In un’intervista concessa dal CEO Rich Riley a Reuters è stato spiegato come la prossima fase dello sviluppo dell’app preveda la possibilità di far riconoscere anche oggetti.

LEGGI ANCHE: Un artista russo distrugge i vostri smartphone e ne fa musica

Sebbene identificare la musica rimarrà lo scopo principale dell’app, in futuro con Shazam sarà possibile ad esempio inquadrare una scatola di cereali per ottenerne i valori nutrizionali o la cover di un DVD per ottenere maggiori informazioni e magari visualizzare (e comprare) la colonna sonora.

Attualmente il servizio è utilizzato da oltre 100 milioni di utenti, che lo utilizzano per riconoscere i brani alla radio ma anche per acquistarli o riascoltarli dai più famosi servizi di streaming: voi siete tra questi?

Via: Engadget