Monument Valley vende di più grazie a Frank Underwood di House of Cards

Lorenzo Delli

Non vi preoccupate, questo articolo è “spoiler free“. L’unica anticipazione che sta oramai facendo il giro del web riguarda una passione già piuttosto assodata del buon (si fa per dire) Frank Underwood del telefilm House of Cards, interpretato dal bravissimo Kevin Spacey de I Soliti Sospetti (“Era Keyser Söze, agente Kujan, cioè il diavolo in persona! Come si fa a sparare al diavolo… e se sbagli?“) e di tantissime altre pellicole di qualità.

LEGGI ANCHE: Monument Valley: su Android le copie pirata sono (forse) pari al 95%

In una puntata della nuova stagione di House of Cards, Frank gioca sul suo tablet ad uno dei più celebri titoli mobile degli ultimi mesi: Monument Valley. Tanto basta per far sì che improvvisamente le vendite del gioco aumentino vertiginosamente: su App Store al momento il gioco è secondo solo a Minecraft Pocket Edition, e chissà che anche su Android non ci sia stato qualche acquisto (legale) in più!