pebble_watch_3up

Ecco Time, il nuovo smartwatch di Pebble

Giuseppe Tripodi - Pebble Time è finalmente ufficiale: ecco cos'è cambiato nel nuovo smartwatch con display e-paper.

Dopo lunga attesa, finalmente è stato svelato: parliamo ovviamente di Pebble Time, il nuovo smartwatch di Pebble che è pronto a sfidare i più blasonati competitor con rinnovato display e-paper a colori.

Da sempre il punto forte di Pebble è la semplicità, abbinata alla possibilità di utilizzare il dispositivo come un vero orologio: anche in questo caso, lo schermo è sempre attivo e ben visibile anche sotto la luce diretta del sole, ma ciò non ne ha minato l’autonomia, che rimane di circa una settimana.

Il nuovo Pebble è del 20% più sottile rispetto al modello precedente, presenta quattro tasti fisici (tre a destra e uno a sinistra) con i quali interagire con l’orologio e, ovviamente, è impermeabile. Il vetro è un Gorilla Glass, associato ad un corpo in acciaio inossidabile disponibile al lancio in tre colorazioni. Il cinturino, invece, rispetta lo standard dei 22mm, il che vuol dire che potrete sostituirlo con qualsiasi altro preferiate.pebble_time_profile

Il nuovo Pebble Time include anche un microfono per registrare brevi memo vocali o rispondere al volo ad un SMS; la connessione allo smartphone avviene via Bluetooth Low Energy.

Time to get excited

Parlando del rapporto tra Pebble Time e lo smartphone, il nuovo sistema operativo cerca di dipendere il meno possibile dalle applicazioni installate sullo smartwatch e, al contrario, affida tutto alle notifiche. La nuova interfaccia principale, chiamata Timeline, raggruppa tutti gli appuntamenti, gli impegni e tutte le notifiche inviate dallo smartphone, in modo da avere un punto di partenza dal quale trovare tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Pebble Time sarà in vendita a 199$, ma ancora una volta l’azienda si è affidata a Kickstarter per la produzione: i primi 10000 che supporteranno il progetto, potranno acquistarlo al prezzo ridotto di 159$ e le spedizioni inizieranno a maggio 2015.

Per tutte le altre informazioni vi lasciamo alla campagna di Kickstarter e al video di presentazione, che potete trovare di seguito: cosa ve ne pare di questo nuovo Pebble Time?

  • LeRat

    Over 9000 backers! E in crescita a vista d’occhio…bene così!

  • dgero83

    ma androidwear non supporta gli schermi e ink?

    • http://geekonerd.blogspot.it/ geekonerd

      il problema di android wear a mio avviso non è solo la question e-ink, ma anche il fatto che necessiti di processori ed in generale componenti interne decisamente più dispendiose di energia rispetto a quello che può “permettersi” pebble (che aiutano tantissimo ad allungarne l’autonomia)…

  • DaniloG

    Una volta, in un vostro articolo, lessi, se non erro, che Pebble era il miglior smartwatch.

    Sinceramente avrei il desiderio di comprarne uno. Tra Pebble, 360, e LG g watch r quale mi consigliate.

    Sinceramente il 360 è di un bello che mi entusiasma, ma per altre cose mi lascia perplesso.

    Perché non fate un articolo in cui prendete un posizione netta e date un consiglio ai vostri utenti?

    • http://peppeuz.wordpress.com peppeuz

      È impossibile pensare di dare un consiglio universale per tutti gli utenti :)
      Dipende davvero troppo dalle esigenze che ognuno di noi ha.
      Personalmente io ho sempre trovato interessante Pebble, mentre Android Wear per il momento non mi convince, ma è impossibile dare un suggerimento unico

    • Giammy

      Concordo con peppeuz.
      Dovresti prima di tutto chiederti “cosa mi farebbe comodo” e “cosa mi romperebbe le scatole”.
      Una volta che hai varie risposte puoi iniziare a scegliere lo smartwatch.
      Se ti interessano feature base (ma neanche tantissimo) ti consiglio il pebble, se odi ricaricare ogni giorno l’orologio ti consiglio pebble, se vuoi uno schermo definito o feature “complesse” vai su Wear, ecc ecc…

      • DaniloG

        Per prima cosa mi piace il design. Per questo trovo 360 una spanna superiore a tutti. Credo che come funzione base vada pure bene, il problema dell’autonomia invece mi blocca. Viste le recensioni ho letto grandi lodi del g watch r. Però non mi convince lo schermo.

        Di Pebble mi convince tutto tranne il design…..

        Sono difficile lo so!

  • LeNNyNERo

    Gia preso come backer:D. Quello che non dicono ancora è come hanno migliorato l’HW…. Lo schermo che risoluzione ha? Quanto è grande(sembra uguale al precedente)? La CPU pare essere una Cortex M4(anche se non si hanno info sulla RAM). Vedremo…

  • Davide Lapedota

    se lo avessero fatto tondo sarebbe stato lo smartwatch definitivo

  • MaxTuccia

    Devo dire che Pebble mi ha sempre sorpreso ma fin quando non si vedrà un’autonomia pari a quella che si ha con Mi Band, credo che non prenderò mai uno smartwatch. Nonostante ciò sembra promettente

    • Andrea Ci

      ma miband non è uno smartwatch xD

      • MaxTuccia

        Lo so, ne ho uno, era per rendere l’idea di quanto tempo secondo me dovrebbe durare un dispositivo indossabile. Non dico quanto un normale orologio, mi sembra eccessivo, ma il mi band dura davvero tanto. Poi lo so che le funzioni sono diverse e bla bla bla ma era solo per rendere l’idea tutto qua, non un paragone tra due cose differenti come hai fatto notare tu

        • Andrea Ci

          beh non so quanto duri la miband.. ma io considererò uno smartwatch quando durerà almeno una settimana xD

          • MaxTuccia

            Si dai, opinioni ed esigenze differenti. Comunque Mi Band ha un autonomia che può arrivare anche a 2 mesi. Esperienza personale.

    • http://batman-news.com boosook

      sì vabbè, allora io non prenderò mai un’auto finché non avrà l’autonomia di un carro a pedali!

      • MaxTuccia

        Eh purtroppo la mia opinione è questa… Sinceramente solo il pensiero di avere qualcos’altro da ricaricare oltre al telefono non mi piace… Poi ognuno è libero di pensarla come vuole

  • mattia maggioni

    il design non mi convince del tutto, ma appena ne ho l occasione lo prenderò per sostituire il pebble normale :D

  • T0SH1R0

    COMPRATO !!! ragazzi non si discute è il miglior smartwatch in circolazione già con la sua vecchia versione , questo qui venderà sopra ogni altro produttore e poi la fluidità delle animazioni e le colorazioni del display e-ink a colori sono da paura !!!! stupendo !!!!
    p.s. ha già raggiunto 2.800.000 $ superando il limite di 500.000 $ !!!! e mancano 31 giorni !!! incredibile ……..

  • smartwatch_ita

    Preso subito con l’early bird. Ribadisco che sul lato estetico non mi entusiasma ma il video e i dettagli mi hanno convinto. Volevano mantenere lo “spirito Pebble” e ci sono riusciti e su Kickstarter si sta confermando un nuovo successo, pare che il mercato gradisca…

  • Pocce90

    WOW, devo dire che la frequenza di aggiornamento degli e-paper ormai è davvero buona!

  • m477

    Mi piace, il design sembrava orribile dal render trapelato, ma invece non è per nulla male.