Office final

Office 365 gratis per milioni di studenti in tutto il mondo

Giuseppe Tripodi

Microsoft è da sempre vicina al mondo dell’educazione e, anche quest’anno, regala Office a milioni di studenti e insegnanti in giro per il mondo.

Più nello specifico, si tratta di un abbonamento a Office 365, che include i consueti programmi della suite (Word, Excel, Power Point, OneNote, Access e Publisher) che possono essere installati in un massimo di 5 PC/Mac e 5 dispositivi mobile con sistema operativo Windows/iOS/Android.

A questi si aggiunge 1 TB di spazio su OneDrive e il supporto a Office Online per la modifica dei file via browser e la condivisione dei documenti.

LEGGI ANCHE: Office integrerà presto tanti servizi di cloud storage

Per sapere se anche voi potete ottenere gratuitamente Office 365, non dovete far altro che recarvi all’indirizzo office.com/getoffice365 (o office.com/teachers, nel caso di insegnanti) e inserire la vostra mail scolastica/universitaria. Qualche fortunato nostro lettore ha già avviato il download?

Fonte: Office
  • ilcampione

    “Microsoft è da sempre vicina al mondo dell’educazione” mi spiace dirlo ma mai niente è stato più falso, mi spiego: M$ offre Office gratuitamente agli studenti perchè sà che se si abitua sin da piccolo un utente ad usare office, questo sarà più restio a cambiare la “suite di scrittura”.

    Inoltre in questa fase M$ è molto preoccupata dall’avanzata travolgente di LibreOffice e quindi cerca di mettere proprio un freno partendo dagli studenti (moltissime scuole hanno scelto Libre come suite ufficiale), questa è solo una mossa bieca (o per essere gentili “molto furba”) da parte di M$.

    DA siti come il vostro vorrei sempre un invito ad utilizzare software Open Source, ciao.

    • Alessandro Fuga

      ho usato OpenOffice e Libreoffice per anni, son passato quest’anno ad office 2010 e non c’è proprio paragone….
      D’altrocanto quella di microsoft è una strategia legittima, nessuno ti obbliga ad usare Office, anche ottenendolo gratis.
      Cheers.

    • FedericoMazzarino

      E’ vero, magari Office fosse della Apple così lo metterebbero fuori a 700 euro a licenza agli studenti, però sarebbe sicuramente sottilissimo e fighissimo

      • arturo

        battuta fiacca.
        le applicazioni di apple pro non superano i 200 euro e quelle consumer hanno una media di costo di 10 euro.
        se office fosse di apple costerebbe probabilmente 10 euro a applicazione.

    • Simoubuntu

      MI sembra scontato. Tutte le software house fanno così, in tutti gli ambiti. Non ci vedo niente di sbagliato.

    • È evidente che Microsoft non sia una Onlus e che il programma sia un modo per fidelizzare gli utenti, ma non ci vedo nulla di male.
      La suite Office è davvero ottima, forse il miglior prodotto di Microsoft: il fatto che milioni di studenti possano utilizzare un validissimo parco software lo vedo solo come un vantaggio per l’istruzione.

      D’altro canto, sui vantaggi/svantaggi delle controparti open source potremmo parlarne per giorni, ma direi che è molto improbabile che Microsoft inviti ad utilizzare prodotti della concorrenza: quindi sì, per quanto possibile, ribadisco che Microsoft è da sempre vicina al mondo dell’educazione.

  • Giovanni Coletta

    Ho appena provato a registrarmi sul link che avete indicato, ma una volta inserita la email di mia figlia ricevo questo messaggio:

    We can’t sign you up right now because we can’t verify your school is on our list of eligible institutions. Check back in a few days to see if your school is eligible.

    Sarebbe interessante capire quali sono le scuole “elegibili” in Italia.

    • Umberto Tettamanti

      Con il politecnico di milano è già disponibile da qualche mese..

      • Simoubuntu

        Non è proprio la stessa cosa. Al poli abbiamo l’abbonamento ProPlus, che, oltre alla webmail su Outlook online, permette di usare servizi aggiuntivi tipo Lync.

        • Andrea Tricarico

          Da qualche mese ci hanno messo a disposizione anche l’abbonamento a office 360, basta che vai in servizi online e software download e lo trovi lì

          • Simoubuntu

            Sìsì, ho visto. Stavo specificando che il nostro abbonamento dà accesso a servizi in più. Nella pagina linkata nell’articolo non menzionano Lync nè infopath, ad esempio

          • Andrea Tricarico

            Ah scusa avevo capito male io

    • Simoubuntu

      Già trovare una scuola che fornisca un indirizzo email personale a ogni studente è difficile. In più deve aderire al Volume Licensing program. In pratica penso solo le università.

      • Giovanni Coletta

        Nulla di nuovo sotto il sole … Se il Politecnico e pochi altri centri di eccellenza possono usufruire, direi che questa “cortese concessione” tutto è tranne che un omaggio agli studenti del mondo. Comunque grazie dei gentili riscontri

        • GiovFranco

          Università Mediterranea di Reggio Calabria, non mi sembra proprio un “centro di eccellenza”. Ma ho ottenuto comunque questo gentile “omaggio”. Office gratis, è sempre office gratis.

    • Non credo sia attualmente presente una lista degli istituti convenzionati o, almeno, io non sono riuscito a trovarla.

      in ogni caso, per iniziative del genere, nel 99% dei casi è la scuola/università interessata a contattare Microsoft per essere inserita nel programma, non viceversa.

  • Eros

    Ovviamente se sei studente della Sapienza di Roma, non ne hai diritto ahahaha ho inserito la mail universitaria di mia moglie ma non rientra….

  • Tony

    Università degli Studi di Palermo
    Questo il messaggio una volta inserita la mail @studenti.unipa
    “L’iscrizione non può essere eseguita al momento perché non è possibile verificare se la scuola è riportata nell’elenco di istituti idonei. Tornare a visitare questa pagina tra qualche giorno per verificare se la scuola è idonea.
    Per sicurezza, controllare l’indirizzo di posta elettronica immesso per verificare che sia stato digitato correttamente e riprovare.”

    • giuliog

      Idem per Unipd..

    • Matteo

      Al Politecnico di Torino funziona, ma solo con account @polito.it e non con @studenti.polito.it.
      Sostanzialmente solo per dipendenti, professori e studenti PhD, almeno per ora.

  • Quindi uno studente liceale non può neanche sperarci? Da noi in segreteria, ho sei dubbi che sappiano cosa sia un’email e un pc…

    • Vincenzo Sammartino

      Anche qui! 😉

  • Matteo Bonanomi

    Tutti gli studenti del Politecnico di Milano hanno diritto all’installazione di Office 365 su 5 dispositivi, o alternativamente office 2010 per pc più datati. E il TB di spazio cloud, posso confermare tutto quanto personalmente. Molto comodo e sacrosanto direi!

    • kachy

      Una domanda, sto scaricando office 365 con l’account dell’uni di bologna, ma il tera su one drive come l’ottengo? non ho ben capito @,@

      • Matteo Bonanomi

        Devi installare OneDrive for Business, e poi dal sito dell’uni potrai attivare l’account dello studente. La procedura esatta dipende da come è strutturato il tuo sito/profilo/pagina web personale…

        • kachy

          trovato l’inghippo…..OneDrive Business non esiste ancora per Mac……Doh!!!

          • Alessandro Fuga

            puoi accedere online o scaricare la beta, ho onedrive business per mac in beta e lo uso tutti i giorni 😉

  • kachy

    Account Studente UniBo. Funziona perfettamente!

  • nereus

    ma siete ritardati? non c’è niente di gratis. La scuola deve pagare la licenza e costa tanto quanto un licenza intera..

  • DroidosauroR

    Niente Federico II di Napoli 🙁