Fast & Furious Legacy Copertina

Fast & Furious Legacy è una corazzata Potëmkin (anteprima)

Lorenzo Delli -

Fast & Furious Legacy è il nuovo tie-in dedicato alla pellicola Fast & Furious 7 in arrivo nelle sale cinematografiche italiane a partire da questo aprile edito dal celebre publisher Kabam. Il suddetto gioco dovrebbe arrivare proprio in queste settimane su Android e iOS, e per entrambe le piattaforme è già iniziata una fase di beta privata per far evidenziare eventuali problemi. Purtroppo il problema più grande di Fast & Furious Legacy è proprio la struttura di gioco, che non offre niente di innovativo o di effettivamente divertente.

LEGGI ANCHE: Alcuni buoni motivi per NON acquistare WRC The Official Game

Fast & Furious Legacy riunisce sotto un unico tetto tutti quei generi piuttosto diffusi in mobile che tentano solo in parte di simulare un classico gioco di guida. Troviamo quindi elementi tipici dei running game ad ostacoli, dei drag race e dei drift game, tutti prodotti caratterizzati da gameplay elementari e spesso densi di acquisti in-app piuttosto salati. In tal senso questa nuova incarnazione di Fast & Furious non si fa mancare proprio niente. Tre le tipologie di competizioni che ci troveremo ad affrontare: gare classiche, in cui ci limiteremo a decidere la corsia su cui procedere come nel più classico dei running game; le “drag race“, che consistono nell’inserire la marcia al momento giusto seguendo dei semplici QTE (quick time event); e per finire le corse drift, che consisteranno semplicemente nel tracciare con swipe mirati la traiettoria che deve seguire la vettura. Inutile dirvi che ognuna di essa passa velocemente dal frustrante, per via di un livello di difficoltà improvvisamente estenuante, al noioso, per via di una semplicità particolarmente accentuata visti i pochi controlli da utilizzare.

Come vi sono tre tipologie di competizioni, udite udite, vi sono anche tre tipi di valute! E aspettate di vedere i prezzi: la valuta premium classica, che si distingue dalle altre due perché appunto acquistabile con la vostra pre-pagata, è l’unico modo che avete per modificare esteticamente la vostra vettura. Anche se decideste di investire qualche spicciolo per godervi appieno l’estetica del vostro mezzo, anche qualche semplice modifica arriverà a costarvi senza troppi sforzi 17/18€.

Il comparto grafico in definitiva non è male, ma è solo un blando palliativo che non nasconde a sufficienza le meccaniche di gioco poco soddisfacenti. Non fraintendeteci però: Fast & Furious Legacy potrebbe risultare gradevole a chi cerca un rapido passatempo da giocare nei tempi morti, ma il precedente capitolo della serie edito sempre da Kabam risulta già più che sufficiente a soddisfare tali necessità. In definitiva si tratta quindi di una corazzata Potëmkin? A nostro avviso si, visto che grazie al comparto grafico e all’ambientazione, e visto anche lo “sforzo” di creare tre diverse modalità di gioco, si poteva invece realizzare un più classico gioco di corse magari non all’altezza di Asphalt 8 ma comunque atto ad intrattenere una più ampia fascia di utenza. Appena sarà disponibile su App Store e Play Store vi aggiorneremo in modo che possiate saggiarne da soli potenzialità e debolezze. Vi lasciamo quindi con un filmato relativo proprio al gameplay del gioco realizzato dai colleghi di AppSpy.

  • Andrea Ci

    te le tirano fuori dal cilindro le versioni craccate ‘sti stro..i

  • Ettore

    Ecco