Office final

Office integrerà presto tanti servizi di cloud storage

Giuseppe Tripodi

Proprio poche ore fa abbiamo parlato della nuova versione di Office per iOS, lodando Microsoft per l’introduzione al supporto di iCloud: tuttavia, le novità per la suite per l’ufficio di Redmond sono ancora più importanti e riguardano gli utenti di qualsiasi piattaforma.

Con un post sul suo blog ufficiale, Microsoft ha annunciato che presto aprirà le porte a tanti altri servizi di cloud storage: in particolare, le applicazioni mobile ci daranno la possibilità di salvare i nostri documenti sul cloud che preferiamo, ma non è finita qui.

LEGGI ANCHE: Microsoft ci lascia testare Office 2016

Microsoft darà infatti la possibilità ai gestori di altri servizi di integrare Office Online nelle loro applicazioni web, offrendo agli utenti la possibilità di modificare i propri documenti direttamente dal loro cloud preferito. Oltre Dropbox, hanno già aderito alla partnership Box, Citrix e Salesforce e da Redmond assicurano che sempre più aziende stanno lavorando per la nuova Cloud Storage Partner Program.

Davvero un gran colpo da parte di Microsoft, che inevitabilmente ci porta a riflettere su quale potrà essere la risposta di Google, che fino ad oggi aveva regnato incontrastata nel mondo dei documenti sul cloud.

Via: The Verge