WhiteHouseSouthFacade

Anche alla Casa Bianca si utilizzerà Apple Pay

Giuseppe Tripodi

Continua l’inarrestabile ascesa di Apple Pay che, dopo aver iniziato a viaggiare ad alta quota, arriverà presto in uno dei luoghi più affascinanti del pianeta: la Casa Bianca (e non solo!).

LEGGI ANCHE: Altre 15 nuove banche supportano Apple Pay

Durante il Cyber Security, una conferenza a cui era presente anche Tim Cook, Obama ha infatti annunciato che Apple Pay potrà essere utilizzata anche con le carte di debito federali, incluse quelle utilizzate per i pagamenti per la previdenza sociale (social Security) e per i veterani di guerra. Questo vuol dire che il sistema di pagamento di Apple sarà utilizzabile per i pagamenti con i circuiti di Direct Express e GSA SmartPay, che annualmente contano oltre 87 milioni di transizioni, per un totale di oltre 26 miliardi di dollari in pagamenti.

L’adozione di Apple Pay anche da parte del governo americano è probabilmente una delle più grandi conquiste da parte dell’azienda di Cupertino, che ovviamente ne trarrà benefici non solo in termini economici quanto in ritorno d’immagine.

Via: Android Headlines
  • Okazuma

    Quando ieri parlavo di Google che non stringe accordi mentre Apple si…..mi riferivo proprio a questo.
    Dormi Google che c’è chi ti ruba miliardi da sotto il naso arrivando con anni di ritardo….