Apple Marijuana

Apple dice sì alla marijuana, ma solo dov’è legale!

Giuseppe Tripodi

MassRoots è un’applicazione social per i consumatori di marijuana: il sofrware era stato bannato dall’App Store, seguendo le linee guida che prevedono la rimozione delle app che incitano al consumo di alcool e sostanze illegali.

LEGGI ANCHE: Apple: adesso le app possono pesare fino a 4 GB

Tuttavia, MassRoots ha annunciato sul suo blog che Apple ha accettato di rivedere le sue politiche per il ban e ha reso l’applicazione nuovamente disponibile, a patto che questa funzioni solo nei 23 stati dove il consumo di cannabis è legale (per uso medico o ricreativo). Il software, quindi, può essere scaricato ovunque, ma funziona solo dopo aver verificato tramite geolocalizzazione dove ci troviamo.

Un interessante cambio di rotta da parte dell’azienda di Cupertino che, anche se non ci interessa da vicino, meritava di essere segnalato.

Via: 9to5Mac