Apple Watch logo

Tim Cook: Apple Watch arriverà ad aprile

Giuseppe Tripodi

È senza ombra di dubbio uno dei prodotti più attesi dell’anno, nonché il primo, nuovo dispositivo lanciato da Apple dal 2010 (anno dell’iPad) ad ora: parliamo ovviamente di Apple Watch, che Tim Cook ha comunicato arriverà ad aprile.

Lo smartwatch dell’azienda di Cupertino è stato svelato a settembre dello scorso anno, durante il quale è stato presentato come “il dispositivo più personale di sempre”: sapevamo che sarebbe arrivato nella primavera, ma le parole del CEO ci confermano che le spedizioni non inizieranno entro il primo trimestre dell’anno.

LEGGI ANCHE: Apple: bilancio da record nell’ultimo trimestre del 2014

Nessuna novità sul prezzo, se non la conferma che partirà da 349$ come già annunciato: Apple Watch arriverà in tre versioni differenti: oltre al modello base, troveremo una variante orientata a chi fa sport e una terza dal prezzo decisamente più alto (si parla di cifre a tre zeri) che competerà con il mercato degli orologi di lusso.

Non ci resta che attendere i prossimi mesi per scoprire cosa ci riserverà il primo dispositivo indossabile di Apple ma, quel che certo, è che purtroppo non abbiamo grandi aspettative sul fronte della batteria.