Windows 10 smartphone 5

Vi presentiamo Windows 10 per smartphone (foto)

Giuseppe Tripodi -

Anche oggi si torna a parlare di Windows 10: il nuovo sistema operativo di Microsoft ha decisamente colto nel segno e, dopo tutte le novità annunciate durante la presentazione, i colleghi di The Verge hanno avuto modo di dare un’occhiata più da vicino alla versione per smartphone.

Il nuovo OS all’apparenza non sembra cambiato troppo rispetto alla precedente versione ma, se l’estetica rimane più o meno simile, le vere novità risiedono nelle applicazioni preinstallate.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Windows 10 mostrate nel video ufficiale di Microsoft

Partendo dal client per le email, Outlook adesso è un’app universale che tiene sincronizzato tutto tra smartphone, tablet e PC; presenta ora delle comode gesture con cui organizzare le email (swipe a destra per cancellare, swipe a sinistra per evidenziarle) e supporta la formattazione del testo. Anche Calendar ha ricevuto una bella svecchiata, introducendo il supporto agli account Gmail ma anche a qualsiasi altro servizio configurabile con MAP, POP e Exchange.

Windows 10 smartphone 10

Il comparto fotografico è stato rivoluzionato e, così come tante altre app, anche la galleria fotografica è adesso universale per i dispositivi di tutte le dimensioni. Per quel che riguarda la nuova fotocamera, si tratta fondamentalmente di un rebrand di Lumia Camera, che introduce anche su smartphone non Microsoft (non c’è di che, HTC e Samsung) le nuove funzionalità quali l’HDR e la registrazione fino a 4K.

Windows 10 smartphone 19

Microsoft ha fatto il punto anche sulle applicazioni per mappe, ancora divise tra HERE maps e Bing Maps. Con Windows 10 ci sarà un unico software basato sulle mappe di Nokia ma interamente sviluppato da Microsoft. Integrerà ovviamente la navigazione stradale e supporterà Cortana, che si occuperà di portarci a destinazione e alla quale potremo anche chiedere di ripetere l’ultima indicazione.

Infine, anche la messaggistica riceverà una svolta con Skype finalmente integrato con gli SMS e nuove notifiche che ci permettono di rispondere al volo ad un messaggio ricevuto. Inutile specificarlo, anche in questo caso le notifiche saranno sincronizzate con tutti i dispositivi Windows 10. In ogni caso, scrivere da smartphone sarà anche più piacevole grazie alla nuova tastiera, che include il tasto per la dettatura vocale e un piccolo joystick per muovere il cursore tra i caratteri e correggere eventuali errori.

Windows 10 smartphone 6

Infine, merita anche una menzione il nuovo browser chiamato Spartan (sarà davvero il nome definitivo?) che va a sostituire Internet Explorer ed è stato ottimizzato per l’utilizzo su dispositivi touchscreen.

Purtroppo non avremo modo di provare Windows 10 prima di febbraio e, per il momento, dovremo consolarci con la galleria fotografica di seguito che riassume in alcuni scatti tutte le novità trapelate finora.