iPhone drop test spazio uag

Il drop test definitivo: un iPhone lasciato cadere dallo spazio (video)

Giuseppe Tripodi

Di test di resistenza ne abbiamo visti di tutti i colori: smartphone lanciati da auto in corsa, seppelliti una notte sotto la neve, bolliti nella coca cola e così via.

LEGGI ANCHE: Bollire il vostro iPhone 6 nella Coca Cola non è una buona idea

Quello che vi presentiamo oggi, però, è quello che ci piacerebbe considerare il drop test definitivo: un iPhone 6 lasciato cadere dallo spazio. L’esperimento è ovviamente una trovata commerciale della UAG, società che produce cover ultra resistenti di cui il dispositivo era dotato.

Sollevato da un palloncino fino alla, con due GoPro e un sistema GPS, ha iniziato la sua caduta quando il palloncino è esploso incredibile altezza di 30.480 metri. Ovviamente, per evitare che il tutto si trasformasse in una potenziale arma mortale, lo smartphone era dotato di un paracadute che ne ha rallentato la discesa.

Nonostante questo, l’iPhone 6 ha dovuto affrontare una temperatura da -61° che ha esaurito la carica della batteria, un vento da 112 km/h e rotazioni da 150 rpm. La caduta è stata comunque decisamente brusca e ha rotto il braccio a cui lo smartphone era agganciato ma, una volta ricaricato, l’iPhone ha comunque ripreso a funzionare senza troppi problemi. Qui di seguito trovate il video dell’assurdo drop test.