BlackBerry logo nero

No, Samsung non ha intenzione di acquistare BlackBerry. E la borsa impazzisce

Giuseppe Tripodi

Di recente c’è stato chi ha investito parecchio su BlackBerry, ma a quanto pare molti più azionisti sarebbero pronti a puntare sull’azienda canadese, qualora questa venisse acquisita da Samsung. Questo, almeno, è quel che traspare dalle vicende delle ultime ore. Ma andiamo con ordine.

LEGGI ANCHE: Samsung potrebbe lanciare nuovi smartphone con Windows Phone 8.1

Un report di Reuters particolarmente dettagliato aveva suggerito che Samsung fosse interessata ad acquistare BlackBerry: si parlava di un’offerta tra i 13,35$ e i 15,49$ ad azione, per un totale compreso tra i 6 e i 7,5 miliardi di dollari. La notizia aveva smosso gli investitori e i titoli in borsa erano andati a ruba, con una crescita del 30% in alcune ore.

Ottime notizie per la società, se non fosse che la notizia dell’acquisizione era completamente infondata e le smentite da parte di entrambe le compagnie non hanno tardato ad arrivare. A risentirne è stato nuovamente il titolo in borsa, che dopo l’impennata è crollato a picco, perdendo nuovamente 14 punti percentuali.

Una vicenda curiosa che, sebbene non porterà alcun cambiamento per noi utenti finali delle due aziende, ci fornisce un’interessante quadro di come funzionano le meccaniche dietro il mercato degli smartphone.

Via: Bloomberg