Parallels Access

Parallels Access introduce il supporto a iPhone 6 e un nuovo file manager

Giuseppe Tripodi -

Parallels Access è una delle migliori applicazioni per controllare il proprio Mac o PC direttamente da smartphone: è disponibile anche per Android, ma la versione iOS ha appena ricevuto un importante aggiornamento che introduce interessanti funzionalità.

Il nuovo update 2.5 introduce il supporto a iPhone 6 e iPhone 6 Plus, ma porta con sé anche un nuovo file manager che facilita l’accesso ai documenti conservati in cloud (su Dropbox e Google Drive) e migliora la condivisione, adesso possibile tramite lo share nativo di iOS.

LEGGI ANCHE:  Duet trasforma l’iPad in un monitor esterno per il Mac (video)

Piccole novità anche per la gestione dell’audio, poiché è adesso possibile decidere quali suoni verranno riprodotti dagli speaker dello smartphone e quali dalle casse del PC. Infine, anche se non si tratta di un’esclusiva di iOS, è stato introdotto l’accesso via web: basterà effettuare il login tramite browser per utilizzare da remoto il computer.

Parallels Access è disponibile gratuitamente tramite il badge di seguito, ma ricordiamo che per poterlo utilizzare serve un abbonamento da 19,99$ annuali (o 34,99$ per due anni).

App Store badgeVia: 9to5Mac