Un sondaggio prevede 30 milioni di Apple Watch venduti entro l’anno

Giuseppe Tripodi

In questi giorni si parla tanto di Apple Watch, ma quanti sono gli utenti che sarebbero disposti a comprarlo a scatola chiusa? Secondo un sondaggio condotto dal Business Insider, parliamo di almeno 30 milioni di persone.

La domanda è stata posta ai possessori di iPhone 6 e iPhone 6 Plus e, tra tutti gli intervistati, il 18% ha risposto che sì, certamente compreranno l’Apple Watch. Tra gli incerti, l’11% è comunque propenso all’acquisto, un 27% non crede che metterà mano al portafogli per accaparrarsi lo smartwatch di Apple e un altro 27% è sinceramente indeciso sulla posizione. Per quanto riguarda gli utenti completamente disinteressati, sono il 18% del totale.

LEGGI ANCHE: Apple Watch: la pubblicità ai nostri polsi potrebbe essere così

Effettuando le consuete proiezioni, la testata ha previsto che potrebbero essere venduti 35 milioni di Apple Watch, un numero decisamente vicino a quello già suggerito da Morgan Stanley, che prevedeva invece 30 milioni. Tuttavia, c’è addirittura chi potrebbe non essere così fortunato da riuscire a spendere i propri soldi nello smartwatch, perché secondo alcune voci circolate in rete la produzione annuale del dispositivo potrebbe aggirarsi intorno ai 20 milioni, lasciando inevitabilmente a secco un terzo degli acquirenti.

Per il momento, comunque, parliamo di mere speculazioni ed è davvero difficile fare i conti senza aver effettivamente toccato con mano il prodotto: per questo motivo, rimandiamo il nostro giudizio di circa due mesi, ossia al periodo quando Apple Watch potrebbe entrare in commercio.

Via: 9to5Mac