app-annie-logo

App Annie lancia Usage Intelligence, un nuovo tool per tracciare l’uso delle app

Giuseppe Tripodi

Se dovessimo personificare un’azienda come App Annie, ce la immagineremmo proprio come la ragazza del logo: qualcuno di precisa e puntuale, ma anche sveglia e intelligente. Questa società, infatti, è leader nelle statistiche di utilizzo delle applicazioni e, grazie ai suoi dati, è possibile sapere quali sono i software che vanno di più e su quale piattaforma, quanto spendono in media gli utenti per acquistare le app e così via.

Di recente App Annie è stata al centro dei riflettori per aver racimolato ben 55 milioni di dollari di finanziamenti da diversi investitori, tra cui tre dei più importanti gruppi di venture capitalist quali Sequoia Capital, Greycroft PartnersIDG Capital Partners. Inoltre, dopo aver lanciato ad ottobre dello scorso anno VPN Defender, un software gratuito per navigare tramite reti VPN, ha adesso annunciato un nuovo strumento chiamato Usage Intelligence.

LEGGI ANCHE: Arriva su iOS VPN Defender, il software per la navigazione sicura firmato App Annie

Questo nuovo tool è orientato agli sviluppatori e permette loro di tenere traccia delle interazioni degli utenti con le loro applicazioni: quanti sono gli utenti attivi, quanto tempo passano in media in ogni sessione, quanto spesso la avviano e tanto altro.

Sebbene strumenti del genere non interessino agli utenti comuni, è principalmente grazie ad essi che si riesce ad ottenere un chiaro quadro della situazione del mercato software: quindi, in conclusione, ben vengano Usage Inteligence e tutti i prossimi dati di App Annie.

Via: TechCrunch