messagepad 2000

Apple brevetta una smart pen che trasmette il testo ai dispositivi digitali

Giuseppe Tripodi -

Chiariamo subito che il brevetto citato nel titolo non ha nulla a che vedere con la stylus che vedete nell’immagine: questo è un MessagePad 2000, ma è più o meno dall’epoca che Apple non include dei pennini nei suoi prodotti.

LEGGI ANCHE: iPhone 6 contro il vecchio Apple MessagePad 2000 in una gara di digitazione

Steve Jobs li odiava e credeva che fossero inutili nei dispositivi di ultima generazione, tuttavia un brevetto recentemente depositato presso la USPTO rivela proprio una penna, ma del tutto particolare.

Quando svelato nei documenti mostra un prodotto dotato di accelerometro, connettività wireless e memoria interna, che può essere utilizzato per scrivere su carta e trasferire automaticamente gli appunti su un documento digitale.

pantet Apple Stylus

Il fatto che Apple ne abbia depositato il brevetto non implica necessariamente che questa stylus si trasformi in un prodotto reale, tuttavia è facile immaginarne i possibili utilizzi in ambito business (ricordando che la società di Cupertino ha recentemente stretto un accordo con IBM) o meglio ancora sui banchi di scuola, dato che il testo del documento parla esplicitamente della possibilità di prendere appunti con questa penna per creare automaticamente la controparte digitale.

Nonostante esistano già strumenti del genere (come ad esempio la Livescribe 3), siamo curiosi di scoprire come sarebbe una smart pen vista da Apple: non ci rimanequindi che aspettare i prossimi mesi per scoprire se questo brevetto diventerà davvero realtà.

Via: Cult of Mac