boeing-black-smartphone

BlackBerry collabora con Boeing per lo smartphone che si autodistrugge

Giuseppe Tripodi

Black è uno smartphone decisamente peculiare prodotto da Boeing: la particolarità di questo dispositivo da 007 è la sua capacità di auto-distruggersi. Non parliamo ovviamente di esplosioni come i videomessaggi di Mission Impossible, ma poco ci manca: ogni tentativo di manomettere lo smartphone porterà alla cancellazione completa di tutti i dati in esso contenuti e lo renderà inutilizzabile.

Come confermato da John Chen, CEO di BlackBerry, per la sicurezza di questo modello Boeing si è affidata alla piattaforma BES 12 dell’azienda canadese, che sta quindi collaborando attivamente con lo sviluppo di Black.

LEGGI ANCHE: Alla polizia russa non piace la criptazione di iPhone: 37.000$ a chi riuscirà a violarla

Lo smartphone sarà dual SIM ed utilizzerà Android come sistema operativo: per il momento le informazioni a proposito sono davvero poche e per ulteriori dettagli dovremo attendere ancora qualche mese.