iphone-touchID

Alla polizia russa non piace la criptazione di iPhone: 37.000$ a chi riuscirà a violarla

Giuseppe Tripodi

Non è la prima volta che un’autorità si schieri contro i sistemi di criptazione degli smartphone: tempo fa già l’FBI si era detta contraria alla “troppa sicurezza” sui dispositivi mobili, ma la polizia russa si è spinta decisamente oltre.

LEGGI ANCHE: Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti contro le app spia: arrestato il CEO di StealthGenie (video)

Le motivazioni per il tanto astio nei confronti della criptazione è la difficoltà nel reperire informazioni di eventuali criminali, che sarebbero tutelati dai sistemi di privacy dei loro smarphone: per questa un dipartimento di polizia russo offre una ricompensa di ben 37.000$ a chi riuscirà ad violare il sistema di Apple.

Se siete sufficientemente esperti e vorrete cimentarvi nell’impresa, dovete fare riferimento alla polizia della regione di Sverdlovsk, che ha dichiarato di avere la necessità di poter hackerare un iPhone all’interno del proprio laboratorio forense e ha conseguentemente messo in palio la ghiotta cifra.

Via: iMore