beats-ios

Beats Music diventerà un’app di sistema di iOS

Giuseppe Tripodi

Non è una novità che Apple stia spingendo su Beats Music, il servizio di streaming musicale della società di Dr. Dre recentemente acquisita al costo di 3 miliardi di dollari.

Se adesso l’App Store ci propone di installare l’app tra le tante suggerite, durante il prossimo anno potrebbe avvenire un cambio radicale: secondo quanto riportato dal Financial Time, il software verrà preinstallato su ogni dispositivo Apple e diventerà un’app nativa di iOS.

La decisione, qualora si rivelasse vera, sarebbe in linea con le ultime mosse della società di Cupertino, che sta cercando di ritagliarsi uno spazio tra i colossi dello streaming musicale.

LEGGI ANCHE: Apple sta lavorando ad un progetto musicale con Trent Reznor

Considerando anche i record di vendite di iPhone 6 già registrati, è ovvio pensare che i numeri di Beats Music crescerebbero notevolmente, se l’applicazione fosse presente di default su qualsiasi dispositivo: per sapere quel che ha davvero in mente Apple non ci resta che attendere il 2015, quando scorpriremo se una nuova icona apparirà sulla nostra homescreen.

Via: The Verge