Blackberry-passport

Il CEO di BlackBerry si incontra con Xiaomi, HTC e Lenovo per espandersi in Cina

Giuseppe Tripodi

Il CEO di BlackBerry ha ribadito più volte l’attenzione dell’azienda per la sicurezza e la privacy, temi decisamente importanti sui quali l’amministratore delegato sta puntando per cercare nuove collaborazioni nel mercato cinese.

Durante l’Asia-Pacific Economic Cooperation CEO Summit John Chen ha avuto modo di incontrare i CEO di alcune tra le più importanti aziende del panorama asiatico: Xiaomi, HTC e Lenovo. Come sottolineato dallo stesso amministratore di BlackBerry, una partnership con un grande nome è l’unica via percorribile per far ritornare la società canadese sul terreno cinese.

LEGGI ANCHE: Il BlackBerry Passport è fin troppo richiesto

Secondo le stime di Chen, ci sono attualmente 40 milioni di utenti BlackBerry attivi, di cui solo alcune centinaia di migliaia in Cina: per questo motivo, cavalcando anche l’onda del fortunato Passport, BlackBerry potrebbe puntare su un’importante collaborazione per rilanciare i suoi dispositivi.

Via: CrackBerry