Homekit

Consegnati i primi chip per HomeKit ai partner ufficiali Apple

Giuseppe Tripodi

HomeKit è la soluzione per la domotica di Apple che, sebbene non sia ancora stata ufficialmente lanciata, promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con i nostri apparecchi casalinghi.

Durante lo scorso WWDC di giugno, l’azienda di Cupertino ha presentato per la prima volta questo nuovo framework di iOS 8 che sarà compatibile unicamente con moduli Wi-Fi e Bluetooth prodotti e certificati da Broadcom, Texas Instruments e Marvell.

LEGGI ANCHE: Bemo Smart Home trasforma il tuo vecchio smartphone in un termostato

Secondo le ultime notizie riportate da Forbes, le tre aziende avrebbero iniziato a spedire ai partner ufficiali di Apple i primi chip, che attualmente montano ancora una versione beta del firmware. Sebbene sia improbabile che qualche prodotto compatibile venga effettivamente lanciato prima del prossimo anno, possiamo aspettarci i primi dispositivi per la domotica compatibili con iOS già nei primi mesi del 2015.