talkcase

Talkcase, il piccolo cellulare che si attacca al tuo iPhone

Giuseppe Tripodi

Con le dimensioni degli smartphone che crescono sempre di più e il problema costante dell’autonomia, era ovvio che qualcuno ci avrebbe pensato: cosa c’è di meglio di un cellulare per sostituire il tuo smartphone?

L’idea, in realtà, è meno bizzarra di quel che potrebbe sembrare: Talkcase, prototipo dell’azienda taiwanese WiMi, è un piccolo telefono che si incastra in una apposita cover per iPhone (5S, 6 o 6 Plus) che può funzionare autonomamente grazie ad una SIM o ricevere le chiamate inoltrate via Bluetooth dal nostro dispositivo principale.

LEGGI ANCHE: Amazon Fire Phone è un flop da 170 milioni di dollari

Talkcase, che ha le dimensioni di una carta di credito e quindi può essere addirittura contenuto all’interno di un portafoglio, è pensato per tutte le situazioni in cui utilizzare uno smartphone può essere scomodo. Pensate, ad esempio, a quanto possa essere poco confortevole telefonare con un iPhone 6 Plus avendo le mani occupate o quanto fastidioso possa essere portare due dispositivi dal display generoso nel caso abbiate bisogno di due numeri.

Questo curioso concept sta cercando fondi in crowdfounding: nel caso pensiate che sia una buona idea avere un apparecchio da tenere come alternativa al vostro iPhone, potete avere tutte le informazioni del caso e partecipare alla campagna sull’apposita pagina di Kickstarter.

Via: CNet