jony-ive

Jony Ive parla del design di iPhone 6 e di Steve Jobs (video)

Giuseppe Tripodi -

Per tutti i fan Apple (e non solo) è praticamente impossibile non conoscere Jonathan “Jony” Ive: Senior Vice President of Design, è l’uomo che ha dato forma ai più importanti prodotti della mela, inclusi Macbook Air, iPod, iPad e iPhone.

Tra i più stimati designer industriali al mondo, Ive ha recentemente concesso un’intervista a Vanity Fair nella quale ha raccontato qualcosa in più sulle scelte che hanno portato iPhone 6 ad essere così come lo conosciamo.

Il team di designer di cui Jony era a capo era piuttosto piccolo, 16 o 17 persone: durante una tipica giornata lavorativa si dividevano in gruppi a disegnare, incontrandosi circa tre volte la settimana per fare il punto della situazione. Il modo migliore per portare avanti il design, spiega Ive, è di realizzare un oggetto fisico dagli schizzi iniziali: solo in questo modo si possono constatare i reali pregi e difetti.

LEGGI ANCHE: Apple Watch sulla copertina cinese di Vogue

Il momento in cui un designer si sente davvero fiero dal proprio lavoro, secondo Jony, è quando può toccare con mano il prodotto finito: riuscire a vedere il primo modello di un nuovo prodotto è sempre molto emozionante.

Jony Ive 2

Parlando di iPhone 6 Ive spiega che sono ritornati a forme più morbide e bordi curvi per dare l’impressione di un dispositivo di dimensioni minori poiché, come era evidente da altri prototipi degli anni passati, schermi troppo grandi su device squadrati danno l’idea di un prodotto “goffo”.

Il capo del design di Apple, inoltre, si schiera nettamente contro Xiaomi, affermando che le loro scelte sono solo “furto” e che non si sente assolutamente omaggiato dal design degli smartphone dell’azienda cinese: anzi, li reputa pigri che non riescono a trovare una loro identità.

Infine, Ive racconta di Steve Jobs, che è riuscito a tirare fuori il suo talento facendo focalizzare la sua attenzione su qualcosa di specifico: Steve era “la persona più concentrata che io abbia mai conosciuto in vita mia”, racconta nel video che trovate di seguito.

Via: Macrumors

Fonte: Business Insider