fitbit

Fitbit non ha in programma di supportare Apple Health

Giuseppe Tripodi

Apple Health è il nuovo software di Cupertino che raccoglie tutte le informazioni necessarie per tener traccia della salute degli utenti. Presentato durante l’ultimo WWDC, Salute (questo il nome italiano dell’app) permette alle altre applicazioni di interfacciarsi con lei, al fine di fornire tutte le statistiche tramite un’unica applicazione.

Tra i gadget più apprezzati per il fitness c’è certamente Flex, il braccialetto smart prodotto da Fitbit: tuttavia, l’azienda non ha attualmente in programma di supportare Apple Health, come ha comunicato un membro dello staff sul forum ufficiale. Sebbene la società guardi con interesse l’evolversi dell’ecosistema di Cupertino, pare che per il momento preferisca continuare a puntare sulla sua applicazione.

LEGGI ANCHE: Ecco come disattivare alcune (fastidiose?) funzioni di iOS 8

Questo, comunque, non implica che i dati raccolti dalla smartband non siano fruibili in alcun modo su Apple Health: Fitbit supporta infatti l’integrazione con MyFitnessPal, Withings, RunKeeper, MapMyRun, Endomondo e tante altre app che possono comunicare con l’applicazione Salute di iOS.

Via: Engadget

Fonte: Fitbit Community