Windows 10

Windows 10 ufficiale: ecco la nuova versione del sistema operativo di Microsoft

Giuseppe Tripodi -

Dopo mesi di informazioni trapelate e tante aspettative, adesso la nuova versione del sistema operativo di Microsoft è ufficiale: si chiama Windows 10 e sarà un OS unificato per desktop, tablet e smartphone.

Mentre per i PC casalinghi si fa un passo indietro con la reintroduzione dell’amato tasto Start e le applicazioni che non girano necessariamente in fullscreen, anche l’interfaccia per smartphone e tablet subirà una piccola variazione per uniformarsi al nuovo stile.

One (nel senso di unico) è la parola d’ordine di questa nuova release, tanto che Terry Myerson durante la presentazione aveva anche scherzato con il pubblico annunciando un ipotetico Windows 1: una famiglia di prodotti, una piattaforma, uno store.

Windows 10 One

Questo è l’obiettivo di Microsoft, che punta a creare un’esperienza utente unificata a prescindere dalla dimensione del display utilizzato: da notare, a tal proposito, che vi sarà un unico Windows Store, in modo che un’app acquistata per smartphone sarà disponibile anche per tablet e desktop, e viceversa.

La maggior parte delle funzionalità introdotte ieri si focalizzavano sulla versione desktop dell’OS, poiché la presentazione era orientata all’ambito business, che auspicava il ritorno di una UI più semplice da utilizzare con il mouse: nuovi dettagli per la versione mobile li vedremo probabilmente a aprile 2015, quando si terrà una nuova conferenza con le novità per il cliente generico.

Windows 10 (questo il nome che verrà adottato anche per il mobile, con un saluto al “vecchio” Windows Phone) verrà rilasciato nella metà del 2015: aspettiamo fiduciosi i prossimi mesi per scoprire quali sono le novità che Redmond ha riservato per noi.