Cos’è NFC (Near Field Communication)

Emanuele Cisotti

Near Field Communication (NFC) è una tecnologia che fornisce connettività wireless (RF) bidirezionale a corto raggio (fino ad un massimo di 10 cm). È stata sviluppata congiuntamente da Philips, Sony e Nokia.

(citazione da Wikipedia)

Cos’è NFC?

L’NFC è una tecnologia nata dall’evoluzione di RFID (Radio Frequency Identification – Identificazione a radio frequenza), insieme a altre tecnologie di connettività senza fili. Al contrario però dei chip RFID, NFC permette una comunicazione bidirezionale, permettendo quindi di mettere realmente in contatto Initiator e Target (ovvero chi esegue la connessione e chi la riceve), quando questi vengono accostati in un raggio di 4 centimetri.

In questo modo viene creata una rete peer-to-peer fra i due dispositivi. La tecnologia NFC lavora a una frequenza di 13,56MHz e può raggiungere una velocità di picco di 424 kbit/s.

L’NFC può essere integrato direttamente tramite un chip integrato oppure tramite l’uso di una speciale scheda esterna che sfrutta le porte delle schede SD o mini SD.

Cos’è l’NFC Forum?

È un’associazione di aziende che ha come obiettivo la promozione della standardizzazione e della implementazione della tecnologia NFC.

Attualmente nel Forum operano 4 gruppi di lavoro di cui uno dedicato alla sicurezza.