windowsstore812_1020_verge_super_wide

Microsoft intenzionata ad unire i suoi store di applicazioni

Emanuele Cisotti -

Ad oggi gli store di applicazioni di Windows 8 e Windows RT sono completamente disgiunti, a causa sopratutto delle diverse architetture per cui sono pensati, rendendo, di fatto, incomaptibili i software fra i due sistemi. L’azienda sembra aver annunciato, in un meeting interno, di voler però unire i due store, per creare maggiore uniformità per gli utenti.

Al momento non ci sono dettagli a riguardo, ma pensiamo si possa trattare formalmente di completare un solo acquisto per poter utilizzare l’applicazione su due dispositivi diversi, mostrando magari un avviso nel caso non fosse disponibile per una delle due piattaforme (cosa abbastanza comune al momento). E’ praticamente impossibile però che l’azienda riesca ad uniformare anche il sistema di distribuzione realizzando un unico pacchetto eseguibile, proprio per la differenza di piattaforme per cui sono pensate.

Fonte: Fonte
  • rash

    si ma dovrebbe pensare ad unificare (unificare davvero) prima di tutto lo store di windows phone e windows rt. Ed è già in ritardo

    • RiccardoPinardi

      il top sarebbe un unico aggiornamento a Windows 8.1 sia per Phone 8 che per RT, così da arrivare a un sistema unico per la piattaforma ARM come ha già fatto da tempo Apple…

      • rash

        esattamente. ma per come la vedo io è proprio l’unica cosa da fare. Non ha veramente alcun senso avere tre sistemi operativi, di cui uno (RT) ibrido

        • rash

          e lo dico io che (probabilmente) comprerò il surface 2