Il 23% degli utenti Windows Phone viene da Android

Emanuele Cisotti -

E’ Sam George, Principal Group Program Manager Microsoft, durante la prima giornata del Build a svelare qualche statistica relativa a Windows Phone. Un dato molto interessante è quello delle oltre 160.000 applicazioni presente nello Store di Microsoft.

Volendo però andare oltre e parlando direttamente degli utenti di Windows Phone, si scopre che il 42% dei possessori di uno smartphone Microsoft proviene da un “feature phone”, ovvero un telefono classico e questo dimostra come Windows Phone sia una piattaforma molto appetibile da chi non si è mai approciato ad uno smartphone, grazie sopratutto alla sua estrema semplicità. C’è poi un mercato di oltre 4 miliardi di untenti possessori di feature phone a cui l’azienda si indirizzerà nei prossimi mesi (e lo sta già facendo, basti pensare a smartphone economici come Lumia 520).

Ultimo dato è che il 23% degli utenti Windows Phone proviene da Android. Simpatico il modo in cui Microsoft definisce questo passaggio con upgrading, indicando un miglioramento della loro esperienza.

Fonte: Fonte