Microsoft si mette contro iPad nel suo ultimo e graffiante spot

Nicola Ligas

Il titolo dell’ultimo spot Microsoft è piuttosto chiaro e battagliero: iPad vs. Windows. Si torna quindi “alle origini”, alla rivalità storica con Apple, aggiornata però ai dispositivi del 2013, ovvero iPad da un lato e i tablet Windows RT dall’altro, incarnati in questo caso dal VivoTab RT di ASUS.

Il confronto, per quanto breve, è a tutto tondo: da dimensioni e peso, alle applicazioni preinstallate (tra le quali Microsoft sottolinea giustamente Office), per non parlare delle doti di connettività, esaltate dal supporto microSD nativo, sul tablet Windows, laddove su Apple è necessario un adattatore, oppure dalla facilità di utilizzo di qualsiasi stampante, cosa che non si può dire per iPad.

Non si tratta insomma di prendere in giro e basta: Microsoft mette dei validi argomenti sul piatto della bilancia, anche se non sempre il mercato va dalla parte “della ragione”.