recensione iconia w511

Acer Iconia W511, la recensione completa

Nicola Ligas

Siamo oggi alle prese con il nostro primo tablet convertibile con Windows 8, un prodotto decisamente interessante e indirizzato a chi cerca un dispositivo molto versatile, in grado di navigare in scioltezza, ma anche di visualizzare contenuti multimediali, e senza doversi preoccupare dell’autonomia.

Confezione

La confezione di questo tablet è un piacere da spacchettare. Acer ha incastrato tutto come in un puzzle, e ogni volta che toglierete un pezzo vi chiederete cosa ci sia più sotto. Alla resa dei conti troviamo tablet e tastiera-dock, tutta la classica serie di manualistica del caso, l’alimentatore da parete e anche un cavo USB-OTG. Difficile chiedere altro ad un dispositivo di questo genere.

8

Costruzione ed ergonomia

Acer Iconia W511 è un modello compatto e leggero, che non avrete difficoltà a prendere in mano e portare a giro in versione tablet. Collegato alla dock il peso aumenta in modo sensibile, arrivando a 1,26 Kg, decisamente sopra la media di un netbook di pari dimensioni e al pari di ultrabook assai più grandi, ma c’è da dire che in questo caso avrete il vantaggio di una doppia batteria. L’ancoraggio del tablet alla tastiera è inoltre piuttosto solido ma al contempo rapido da sganciare e sebbene le plastiche siano quello che sono, l’insieme è piuttosto elegante.

7

Hardware

Il processore Atom dual-core a 1,8 GHz coadiuvato da 2 GB di RAM riesce a far girare senza problemi l’interfaccia di Windows 8, che però si rivela ottimizzata particolarmente bene per le applicazioni casalinghe, in particolar modo per quanto riguarda la navigazione internet, molto più performante su Explorer. Riprduzione video e audio non danno problemi, e Acer Iconia W511 si rivela quindi ottimo sia per navigare che per i contenuti multimediali, ma non stressatelo troppo oltre a questo o emergeranno anche i suoi limiti.

La tastiera a isola permette una digitazione confortevole dopo poco tempo, mentre il punto meno convincente è il touchpad, al quale dovrete fare un po’ l’abitudine, dato che i pulsanti non sono sensibilmente separati dalla parte tattile, che potreste ritrovarvi a premere involontariamente (vedi video).

La fotocamera posteriore da ben 8 megapixel, non scontata in un tablet, cattura inoltre delle buone foto, e come se non bastasse troviamo anche il supporto alla rete 3G e a NFC, conditi da un’ampia serie di porte di comunicazione. Acer non ha dimenticato nulla che si potesse inserire in un prodotto di questa categoria.

9

Display

Lo schermo da 10,1” a 1366 x 768 ha un’ottima definizione, superiore a quella della maggior parte di tablet di pari dimensione in commercio. I colori vivaci di Windows 8 sono be resi dallo schermo, che ha una pronta risposta al tocco e non sembra nemmeno particolarmente prono a trattenere le impronte, senz’altro non di più di quanto faccia la concorrenza.

8

Software

La presenza di Windows 8 in luogo di RT è senz’altro un bonus non indifferente, che da solo può fare la differenza. La certezza del supporto a tutte le applicazioni scritte per architetture x86 è un surplus innegabile, con una lieve personalizzazione da parte di Acer.

8

Autonomia

Eccellente. La doppia batteria presente su tablet e dock non garantirà magari le 18 ore di cui parla il produttore, ma vi permetteranno di non preoccuparvi di avere una presa di corrente per tutto l’arco della giornata e anche oltre. Questo ovviamente in condizioni “ideali”, ovvero utilizzando la “modalità netbook” e la rete Wi-Fi. Considerando invece il tablet da solo, magari collegato in 3G, le cose un po’ cambiano, e a seconda dell’uso i tempi senz’altro si dimezzando, ma probabilmente anche di più se navigherete molto in rete mobile o lo userete per intensa riproduzione multimediale; inoltre la sospensione/resume rapido di Windows 8 aiutano comunque a prevenire sprechi inutili.

9

Prezzo

Acer ha vari partner, che propongono il tablet più o meno a 650€, un prezzo tutto sommato commisurato al tipo di prodotto offerto, ma che non possiamo definire troppo economico in generale.

7

Giudizio Finale

Non è facile dare un giudizio sintetico di questo modello: da una parte ci ha conquistati con la sua versatilità e con la libertà che la doppia batteria concede, dall’altra è bene aver chiaro che stiamo parlando di un tablet/netbook e non di qualcosa di più. I netbook hanno conosciuto una rapida ascesa negli ultimi anni, e anche un’altrettanto rapida discesa: questo Iconia W511 coniuga la modernità di un tablet, con la praticità di una tastiera, ed è senz’altro la migliore evoluzione che questo tipo di modelli possa avere oggi come oggi. Vero è che allo stesso prezzo si trovano portatili più performanti, ma si tratta di un’altra categoria di prodotti, quindi è bene avere chiaro cosa si cerca: con il modello di Acer avrete autonomia, connessione perenne garantita dal 3G, e la versatilità di una buona tastiera; ottimo per navigare, ascoltare musica, guardare video (per quanto su un 10,1”) ed essere sempre connessi. Se volete giocare o “photoshoppare”, questo non è semplicemente il prodotto che fa per voi.

8

Videorecensione

Solo due note al video: la frequenza della CPU è di 1,8 GHz, non 1,5 come erroneamente indicato (anche sul sito di Acer), inoltre il pulsante a forma di lucchetto accanto a quello di accensione serve ad abilitare o meno la rotazione automatica dello schermo.

  • roberto bonora

    Bella recensione, però forse mancano alcune considerazioni sui vari software che si possono più o meno utilizzare.
    Quindi lo terrai oppure no?

    • Da un punto di vista software in realtà non c’è granché di suo, però essendo Windows 8 completo e non RT il panorama è sconfinato. Questo lo rende infatti secondo me attualmente preferibile alla maggior parte dei tablet Android e per certi versi anche iPad (ma sento già cori di protesta a questa affermazione): Iconia W511 è uno dei pochi modelli ad essere sia tablet che netbook e a poter vantare la compatibilità con tutti i software windows. Non è poco.

      • roberto bonora

        Lo terrete oppure è in vendita?

  • LosN

    Complimenti per la recensione.. prodotto interessante

  • roberto bonora

    Volevo, se possibile, un consiglio spassionato; sono rimasto un poco deluso dalla recensionedel w510(rallenta nella navigazione!?!) quindi ti chiedo: per fare le quattro cose limitate da te elencate meglio questo oppure un android tipo gnote 10.1, experia tablet z o il futuro nexus (oppure, mi costa dirlo, un’ipadmini)…
    Spero che tu da esperto sia di android che di win tablet possa aiutarmi.
    Ciao grazie e ancora complimenti per la rece.

  • Pingback: Per Intel sono in arrivo tablet Windows 8 a 200$ | Windows Phone World()