stephen elop

Elop: Google sta rendendo il suo ecosistema aperto, “meno aperto”

banzai

Discutendo dei risultati finanziari del quarto trimestre Nokia, Stephen Elop non ha risparmiato la frecciatina a Google e al suo ecosistema aperto, il quale secondo il CEO Nokia si starebbe piano piano chiudendo.

Google sta affrontando una situazione di progressivo aumento di frammentazione, e per questo si sta sforzando, come si è visto ultimamente, di rendere il suo ecosistema aperto qualcosa di di un po’ più chiuso

Quel “come si è visto ultimamente” fa pensare che Elop si riferisca alla recente chiusura del supporto di Google al protocollo Exchange ActiveSyinc, il sistema che permette agli utenti Windows Phone non solo di ricevere in push le e-mail di Gmail, ma di sicronizzare Contatti e Calendario Google. Anche gli utenti iOs si sono trovati di fronte a questo problema, ma Google per loro ha sviluppato immediatamente un client alternativo, che naturalmente manca su Windows Phone.

Fonte: Fonte