maps IE

Internet Explorer 8 non supporta Google Maps (o forse è il contrario?)

Nicola Ligas

Ogni tanto capita di imbattersi in notizie così strane che sul momento non sai bene se crederci o meno, allora prendi in mano il tuo Windows Phone 8, apri Internet Explorer, digiti maps.google.com e vieni rediretto alla home di Google. Riprovi una seconda, una terza volta, ma il risultato è sempre lo stesso. Impossibile, pensi tra te e te.

Poi ci rifletti meglio e ti viene in mente che in effetti non sei mai andato sul sito di Google Maps prima (non almeno da quando hai Windows Phone 8 – solo pochi giorni – ), allora ti informi meglio, e trovi proprio un comunicato di Google in merito:

La versione mobile di Google Maps è ottimizzata per browser basati su WebKit come Chrome e Safari. Comunque sia, dato che Internet Explorer non è un browser WebKit, i dispositivi Windows Phone non possono accedere a Google Maps da mobile.

Detta così sembrerebbe quasi che richiedendo la versione desktop del sito le cose possano funzionare, invece non si verifica alcun cambiamento.

Certo le mappe di Nokia non ci avevano finora fatto notare la carenza, ma se la spiegazione di Google tecnicamente può anche essere valida, è evidente come tra il gigante dei motori di ricerca e la casa di Redmond non corra proprio buon sangue ultimamente, anche in merito ad altri suoi servizi come YouTube. A quanto pare il vecchio adagio “il nemico del mio nemico è mio amico”, non si applica alla triade Microsoft, Apple, Google. Ne prendiamo atto.

Aggiornamento: il nostro scetticismo era evidentemente ben motivato. Nel seguente video è possibile vedere come modificando lo user agent di Internet Explorer da Windows Phone ad Android, Maps giri alla perfezione (assieme alla home di Google apposita per dispositivi mobili), in barba alla mancata ottimizzazione per IE, che a questo punto appare decisamente come una pessima scusa.

Via: ViaFonte: Fonte