Microsoft: Google impedisce lo sviluppo di un app YouTube su Windows Phone

banzai

L’app ufficiale di YouTube su Windows Phone non è certo delle più raffinate, anzi è piuttosto un link alla versione mobile del sito e questa è cosa nota. Meno noto è forse il fatto che Microsoft sia pronta a rilasciare per Windows Phone un’applicazione ufficiale YouTube di alto livello, e che Google si sia messa di traverso impedendone di fatto la pubblicazione.

Lo ha detto a chiare lettere Dave Heiner in post apparso sul Blog ufficiale Microsoft:

Google si rifiuta di consentire ai nuovi Windows Phone di accedere ai metadata YouTube allo stesso modo dei dispositivi Android e iPhone. Google è impegnata ad impedire a Microsoft di offrire agli utenti Windows Phone un’applicazione con tutte le funzionalità necessarie.

Queste dichiarazioni sono da iscrivere nel contesto di quella che ormai a molti pare una “guerra dichiarata” da Google ai sistemi operativi mobili Microsoft, e di una serie comportamenti per i quali la stessa Google è nel mirino dell’antitrust europea e americana dal 2010.

Il nodo è il non rilascio delle API di YouTube a terze parti: nel post di Dave Hainer si insiste molto sulla volontà di Microsoft di offrire agli utenti un’app con tutte le funzionalità di cui possono godere gli utenti Android e iPhone, ma in quel caso le applicazioni sono sviluppate direttamente da Google; Microsoft, preso atto della volontà di big G di non sviluppare per Windows Phone, può sviluppare applicazioni in prima persona (vedi Facebook e Twitter), ma nel caso di YouTube (come degli altri servizi Google) il mancato rilascio di API comporta questa situazione sicuramente non piacevole e difficilmente sbloccabile.

 

Fonte: Fonte