wp apollo

Windows Phone 7.7 in vece di Apollo sui terminali attuali?

Nicola Ligas

Cosa succederà agli attuali smartphone Windows Phone una volta che arriverà Apollo? Sicuramente in molti se lo chiedono, anche perché le intenzioni di Microsoft in merito non sono chiare e cristalline, e basta poco per una facile esaltazione o un’altrettanto rapida depressione. L’ipotesi odierna vorrebbe una sorta di versione di intermezzo, numero 7.7 (o 7.6), al posto del nuovo Windows Phone 8.

Un aggiornamento completo non sarebbe possibile a causa del supporto di WP8 a tipi diversi di chip, quindi questo “contentino” (possiamo chiamarlo così?) non farebbe altro che portare alcune caratteristiche del nuovo OS anche sui vecchi modelli.

Detta così potrebbe comunque non essere tanto male, dipende ovviamente da quante e quali funzioni migreranno sugli attuali smartphone. In ogni caso non vale forse nemmeno la pena arrovellarsi più di tanto, dato che ne sapremo senz’altro di più il prossimo 20 giugno.

Fonte: Fonte
  • Che strano, mi ricordo di critiche mosse dalla Microsoft contro Android per la frammentazione…. 😉

    • Indubbiamente WP 8 segnerà un punto di rottura che di certo un po’ di frammentazione introdurrà. Tutto sta a vedere se la cosa continuerà anche in seguito o meno.